Home / Animali / Gatti / Perdita di peso nel gatto: ecco le principali cause e cosa fare

Perdita di peso nel gatto: ecco le principali cause e cosa fare

Se ti piace condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

perdita di peso nel gatto causeLa perdita di peso nel gatto è un segnale d’allarme che non va mai sottavalutato, soprattutto se avviene all’improvviso e senza una ragione apparente. Se il tuo gatto non mangia più come prima, ha perso in parte o del tutto l’appetito, e dimagrisce a vista d’occhio soffre di anoressia.

La mancanza di nutrienti stressa l’organismo del micio in molti modi. In particolare è il fegato a essere messo a dura prova, perché per procurarsi energia deve attingere di continuo alle riserve di grasso. Questo lavoro in eccesso può causare una malattia nota come lipidosi o sindrome del fegato grasso, che mette a rischio la vita del tuo gatto.

A volte il gatto mangia come al solito, ma perde lo stesso peso. In ogni caso ricordati di tenere sempre sotto controllo il peso del gatto e annotare ogni variazione importante rispetto al peso ideale. Se noti un calo di peso improvviso nel tuo micio portalo dal veterinario.

Cause della perdita di peso nel gatto

Le cause della perdita di peso nel gatto sono diverse. Alcune sono legate a disturbi del comportamento, altre a malattie, altre ancora a cambiamenti nell’ambiente domestico.

La prima cosa da escludere è il micio non soffra di stress, ansia o depressione. Controlla che il gatto sia tranquillo quando mangia. Ad esempio che non venga disturbato da altri gatti con cui si sente in competizione per il territorio e/o per il cibo. O da rumori forti come la centrifuga della lavatrice. O ancora che la ciotola del cibo non sia troppo vicina alla lettiera. Tu mangeresti vicino alla tazza del bagno?

Se il gatto ti appare privo di forza, non ha interesse per le coccole, per il cibo e per il gioco, e se ne sta sempre nascosto potrebbe trattarsi di cancro.

Quando il gatto dimagrisce all’improvviso potrebbe soffrire anche di diabete, una malattia metabolica associata a cambiamenti nell’appetito. I gatti diabetici non riescono a produrre insulina o a regolarne i livelli nell’organismo. Fai attenzione se il tuo gatto beve più del solito e fa più pipì rispetto al normale, è lento a reagire, soffre di infezioni urinarie e ha un alito con un profumo diverso.

Un’altra malattia che causa perdita di peso nel gatto è la peritonite infettiva felina, diffusa soprattutto tra i gatti dei gattili e delle colonie feline. Se il tuo gatto ha la FIP avrà un aspetto malato. La febbre inoltre spesso non sparirà con una cura a base di antibiotici.

Il calo di peso può essere dovuto anche a problemi gastrointestinali, come infezioni, malattie infiammatorie o allergie alimentari. In questi casi solitamente compaiono anche sintomi come la diarrea e il vomito. Se il gatto fa fatica a respirare, è gonfio, vomita e ha la diarrea potrebbe soffrire anche di parassiti intestinali, i classici vermi.

Calo di peso nel gatto anziano

Se il tuo gatto è anziano la perdita di peso potrebbe essere dovuta agli organi che iniziano a funzionare poco e male. Ad esempio a malattie renali o al diabete. Il veterinario farà gli esami delle urine e le analisi del sangue per capire se qualche organo del tuo micio ha dei problemi legati all’età. Tra questi c’è l’ipertiroidismo. In questo caso il gatto mangia più del solito ma dimagrisce. Questo perché la tiroide produce più ormoni. Il gatto in questo caso, oltre a dimagrire, beve di più e fa più pipì del solito, è iperattivo, perde massa muscolare, vomita e ha la diarrea. Non sottovalutare questo problema perché negli stadi finali questa malattia può causare malattie cardiache e anche la morte.

A volte è solo un banale mal di denti!

Infine controlla che il tuo gatto non abbia un semplice mal di denti. Quando un gatto prova dolore durante la masticazione smette di mangiare. Te ne accorgi perché non ha nessuno degli altri sintomi elencati sopra (diarrea, problemi urinari). In tal caso potresti invece notare che sbava.

Rimedi contro la perdita di peso nel gatto

La perdita di peso nel gatto si cura in base alla causa scatenante. In caso di allergia a un cibo, il veterinario ti dirà di rimuoverlo dalla sua dieta. Se invece soffre di malattie infiammatorie intestinali ti suggerirà una dieta leggera più appropriata, con cibi facili da digerire.

In caso di perdita di peso dovuta a un calo dell’appetito il veterinario potrebbe prescriverti dei farmaci che lo aumentano. O nei casi gravi alimentare il gatto con le flebo fino a quando non si sarà rimesso in forze.

Fonte: Pets.webmd

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

comments