Home / Salute / Medicina / Neo di colore viola: è normale o potrebbe essere un cancro?

Neo di colore viola: è normale o potrebbe essere un cancro?

Se ti piace condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

neo di colore viola normaleHai un neo di colore viola o violaceo e sei preoccupato perché pensi possa trattarsi di un cancro? Prima di tutto non allarmarti. Fai vedere il tuo neo al medico di base o a un dermatologo. Sono gli unici che possano effettuare una diagnosi. In attesa della visita potrebbero interessarti i consigli di un esperto per riconoscere un neo di colore viola maligno. Il sito Scarysymptoms ha approfondito l’argomento con la dermatologa Maria M.Tsoukas della University of Chicago.  L’esperta spiega che un neo di colore viola non necessariamente è pericoloso. I nei possono essere di colore viola senza per questo essere a rischio.

La dottoressa fa notare che non è tanto il colore dei nei a dover preoccupare per il rischio di cancro. Bisogna stare attenti ai cambiamenti improvvisi di forma, colore e dimensioni. Se il tuo neo è sempre stato di colore viola, probabilmente è questo il suo colore normale e non devi preoccuparti. Anche se ti ricordiamo che farlo vedere al tuo medico o al dermatologo è l’unico modo per toglierti ogni dubbio. Non correre mai il rischio di trascurare un neo potenzialmente pericoloso.

Se il tuo neo è sempre stato di un altro colore e all’improvviso è diventato viola, violaceo o nero, oppure se prima non c’era ed è comparso all’improvviso una visita dal dermatologo non è soltanto consigliata: è necessaria. Un neo che cambia colore improvvisamente infatti potrebbe nascondere un melanoma, una forma di cancro della pelle tra le più pericolose. Se raggiunge altre parti del corpo, questo cancro ha un tasso di sopravvivenza a 5 anni tra i più bassi. Per questo è importantissimo effettuare una diagnosi precoce. La conferma può arrivare soltanto da una biopsia e da altri esami al microscopio.

I colori normali dei nei e quelli del melanoma

Riguardo ai colori normali dei nei, l’esperta spiega che possono essere marrone chiaro, marrone scuro e tutte le tonalità del marrone, color carne, rosa, blu, nero. L’importante è che il colore sia uniforme e non cambi all’improvviso.

Un melanoma può essere di colore blu, nero, viola, rosa, bianco, rosso, marrone chiaro, marrone scuro, grigio, color carne. Come puoi notare sia i nei normali che i nei pericolosi possono avere lo stesso colore. Non è dunque il colore a determinare se il neo è maligno. Se però noti più colori contemporaneamente o cambiamenti improvvisi di colore del neo prenota una visita del dermatologo.

Altre cause di un neo di colore viola comparso all’improvviso

Un neo viola potrebbe anche comparire all’improvviso per altre cause, ad esempio per la cheratosi seborroica. Queste macchie scure simili a nei o a grosse chiazze compaiono sulla pelle quando si invecchia o per fattori ereditari. Si tratta di lesioni della pelle benigne e assolutamente innocue. La dermatologa invita pertanto a non allarmarsi prima del tempo per i nei viola. Per togliersi ogni dubbio su tutti i nei sospetti bisogna annotare ogni cambiamento e prenotare una visita dermatologica. Ancor più se notate un neo più scuro di tutti gli altri o più scuro dell’area in cui compare. Un segnale spia importante ribattezzato black sheep, pecora nera.

Fonte: Scarysymptoms

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

comments