Home / Videogiochi / Mario + Rabbids: Kingdom Battle, trucchi e segreti

Mario + Rabbids: Kingdom Battle, trucchi e segreti

Mario + Rabbids: Kingdom Battle

Mario + Rabbids: Kingdom Battle è uno dei giochi più interessanti dell’universo di Nintendo Switch. Due mondi favolosi come quello di Super Mario e quello dei simpaticissimi Rabbids si è unito in un videogioco di strategia inusuale per gli utenti Nintendo. In questa sede ci occuperemo di svelare tutti i segreti del titolo per poterlo completare al 100%.

Personaggi e armi nascoste: tutto su Mario + Rabbids: Kingdom Battle

Sbloccare personaggi bonus: completare i seguenti compiti per sbloccare i personaggi nascosti.

  • Luigi: sconfiggi il Boss intermedio nel mondo 1.
  • Rabbid Mario: sconfiggi il Boss intermedio nel mondo 2.
  • Peach: sconfiggi il Boss finale nel mondo 2.
  • Rabbid Yoshi: sconfiggi il Boss intermedio nel mondo 3.
  • Yoshi: sconfiggi il Boss intermedio nel mondo 4.

Armi d’oro: completare il mondo segreto di un livello qualsiasi.

Armi bonus: cercare nelle location indicate le armi bonus corrispondenti.

Mondo 1

  • Rumble Bee: raccogliere tutte le monete dopo aver attivato il primo anello rosso nel Mondo 1-1 per trovare l’arma all’interno di uno scrigno.
  • Turbina: Completa il Mondo 1-2 raccogliendo tutte le monete blu. Per trovare lo stage bonus, passare attraverso il cannone a destra seguito poco dopo da un altro nel mondo 1-2.
  • Rainbow Runner: Raccogli tutte le monete dopo aver attivato l’anello rosso vicino all’area del labirinto di pietra nel Mondo 1-4 per trovare l’arma all’interno di uno scrigno.
  • Spike Striker: Completa una sfida nel mondo 1-5 per trovare l’arma. Dopo aver attraversato i ponti di legno, colpisci l’interruttore verde ed entra nel cannone blu. Una volta dentro, raccogli 20 monete in 20 secondi.
  • Bowser Basher: Dopo aver raccolto lo Spike Striker, torna ai ponti di legno e colpisci tutti gli interruttori. Attivare l’anello rosso che compare, quindi raccogliere tutte le monete per ottenere l’arma.
  • Killer Extinct: Passare attraverso il cannone blu e raccogliere tutti gli anelli per trovare l’arma all’interno di uno scrigno.
  • Bwah Blaster: Attiva un interruttore giallo per attivare l’anello rosso. Raccogli tutte le monete per trovare l’arma all’interno di uno scrigno.

Mondo 2

  • Hog Wild: Al Castello di Peach, spingere le caselle su un sentiero gelido fino a quando non si accede ad un anello rosso. Attivalo e raccogli tutte le monete per ottenere l’arma.
  • Bwahnzai Bill: spingere una palla nel Mondo 2-1 per consentire l’attivazione di un anello rosso. Raccogliere tutte le monete per ottenere l’arma.
  • Brute: procedere nel mondo 2-3 fino a raggiungere un cannone e una cassa. Proseguire attraverso il cannone e raccogliere tutte le monete blu per ottenere l’arma.
  • Prickly Persuader: Mentre si attraversano i ponti di legno, attraversare l’anello rosso e raccogliere tutte le monete per ottenere l’arma.
  • Thunderceptor: Dopo aver raccolto il Prickly Persuader, proseguire lungo il percorso e attivare un interruttore giallo. Poco prima, passare attraverso il cannone blu e raccogliere tutte le monete entro il tempo assegnato per ottenere l’arma.
  • Special Delivery: Nel mondo 2-8, attivare l’anello rosso nel labirinto del gelo, quindi raccogliere tutte le monete per ottenere l’arma.

Mondo 3

  • Thorn Scorn: Nel mondo 3-1, passare attraverso un tubo per attivare l’anello rosso. Raccogliere tutte le monete per ottenere l’arma.
  • Orb Crosshead: Passare attraverso un cannone blu e salvare Toadette. Quindi raccogliere tutte le monete per ottenere l’arma.
  • No Pity Kitty: Si trova accanto alla statua Boo.
  • Hydrant Hammer: Passare attraverso il cannone blu subito dopo il Boss, quindi raccogliere tutte le monete per ottenere l’arma.
  • Brunnehildea: Alla fine del mondo 3-7, attivare l’anello rosso e raccogliere tutte le monete per ottenere l’arma.
  • Royal Rabbid: raccogliere le statue e attivare l’anello rosso, quindi raccogliere tutte le monete per ottenere l’arma.

Potrebbe interessarti anche:

Remothered: Tormented Fathers

Remothered: Tormented Fathers – recensione dell’indie horror italiano

Un survival horror come ce ne sono pochi in giro: la nostra prova su PlayStation 4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.