Home / Videogiochi / Prey: trucchi e finali alternativi

Prey: trucchi e finali alternativi

Se ti piace condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

prey finali alternativi

Prey è il titolo di Bethesda recentemente uscito su PlayStation 4, Xbox One e PC. Il titolo, un action in prima persona, ci mette nei panni di uno scienziato che deve salvaguardare una stazione spaziale dall’assalto degli alieni. Per farlo ci sarà bisogno di un importante equipaggiamento. Noi vi sveliamo alcuni trucchi per averne uno sempre ben fornito. Inoltre Prey prevede 3 finali alternativi: nella nostra guida vi sveliamo come vederli tutti.

I trucchi e le armi segrete di Prey

Materiali infiniti: ad inizio gioco troverete il macchinario per trasformare gli oggetti indesiderati in materiali per il crafting. Questo macchinario non trasforma le armi ma solo i materiali. Per averne di infiniti procedere in questo modo: inserire i materiali da riciclare nella macchina, meglio se in una pila da 10, e quindi suddividerli all’interno del macchinario. Se avrete messo la pila da 10, ogni slot verrà riempito con un materiale. In questo modo basta far partire la macchina e accumulare i materiali duplicati sulla destra. Attenzione perché questo trucco funziona con una versione del gioco non patchata, è probabile che in seguito ad una patch non funzioni più.

Ottenere la Golden Gun: prima di ottenere questa pistola bisogna trovare una registrazione audio. Una volta raggiunto l’Arboretum, individuare il sito di stoccaggio profondo. Cercare una freccia rivolta verso sinistra in un’area chiamata “Looking Glass”. Procedere verso sinistra per trovare la schermata Looking Glass Scene Selector. Rompere lo schermo e salire sulla struttura usando il Gloo Cannon. Accanto a casa di Alex c’è un corpo con la registrazione che permette di trovare la Golden Gun.

Ottenere il Nullwave Transmitter: quando si entra in Life Support attraverso il Cargo Bay, andare in fondo nella sala di controllo Atmosfera. Andare in fondo a destra e cercare il pannello di manutenzione. Usare il Gloo Cannon per entrare nella sala di controllo del flusso di ossigeno e guardare la nota per ottenere il codice della stanza di stoccaggio. Ritornare nella stanza iniziale e usare la Grav Shaft sul pavimento elettrico. Il trasmettitore è in un armadio nella stanza successiva.

Ottenere l’arma laser Q-Beam: andare negli Hardware Labs ed entrare nel negozio delle macchine. Uscire dalla nave e trovare la sezione brecciata sulla destra. È necessario il livello 2 di riparazione per aggiustarlo. Dopo la riparazione ritornare indietro e procedere verso il secondo piano Atrium. Utilizzare il computer per aprire la porta della sala test e prendere l’arma.

Guida ai finali alternativi di Prey

Prey prevede diversi tipi di finali alternativi. Uno, che non è proprio un finale vero e proprio, si può ottenere pochi minuti dopo l’inizio del gioco, abbandonando la nave. Se lo fate ottenete il trofeo “Abandon Ship”, ma vi perdereste gran parte dell’avventura. Per ottenere questo finale bisogna salire nell’Alboreto, più o meno al centro della mappa ed entrare nell’ufficio di Alex; sbarazzarsi della scatola che blocca l’apertura della presa d’aria e aprire la cassaforte (se non si ha l’abilità richiesta bisogna ottenere il codice nella missione secondaria “Who is December?”). Dalla cassaforte prendere la chiave della suite, quindi andare all’area equipaggi. Da qui prendere l’ascensore e salire fino alla suite di Alex Yu per ottenere la chiave EP101 sotto il globo. Ora potete tornare all’ufficio di Alex all’Alboreto, da qui potete vedere la navetta di salvataggio in lontananza su una struttura di metallo. Usando il Gloo Cannon potete raggiungerla. Ora usate la chiave EP101 e potete così scappare.

Oltre a questo finale rapido, ce ne sono altri due normali e alternativi. ALLERTA SPOILER: le informazioni di seguito potrebbero svelare alcuni segreti del gioco.

Finale Una Mente senza Limiti: non sparare ad Alex. Ottenere il progetto di fabbricazione del Prototype Nullwave Transmitter da Alex e assistere all’attacco Typhoon. Procedere verso Psychotronics  senza colpire Apex Tendrils. Dal G.U.T.S. entrare nella camera di contenimento. Dalla sezione micro-gravità procedere verso la metà del Corallo e inserire il prototipo. Ora procedere verso il ponte di comando di Talos I per incontrare Alex e continuare fino alla console. Non permettere a January di impedirti di fare ciò che è necessario per attivare il prototipo.

Finale Perdizione: sparare ad Alex per rubargli la chiave di armamento. Evitare di colpire Apex Tendrils e proseguire verso G.U.T.S. facendo fuori i nemici. Andare al piano terra verso il pannello contrassegnato sulla mappa. Aprire la consolle e attivare i tasti. Ora proseguite verso il ponte di Talos I e verso la stanza del capitano per attivare la sequenza di auto-distruzione. A questo punto il finale si dirama in altri due sotto-finali. Potete aspettare la fine del count-down e morire, oppure cercare di sopravvivere. Per sopravvivere potete provare il finale Abandon Ship indicato poco sopra, oppure andare all’Alboreto e procedere verso la stazione degli Shuttle. Andare verso la navetta di comando Dahl, parlare con tutti e salire sul Dahl.

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

comments