Home / Attualità / Auto / Toyota C-HR: la nuova offerta alla portata di tutti

Toyota C-HR: la nuova offerta alla portata di tutti

Se ti piace condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

toyota c-hr

Toyota continua a stupire ancora il mercato automotive con nuove incredibili offerte. L’ultima occasione è rappresentata dalla nuova Toyota C-HR, un’ibrida di ultima generazione venduta ad un prezzo davvero per tutte le tasche. L’offerta pre-lancio stabilita in questi giorni è di appena 21.500 euro per la versione a benzina e 23.500 euro per la hybrid. Ma vediamo le caratteristiche di questo modello.

Toyota C-HR, l’auto del nuovo millennio

La tecnologia presente all’interno della Toyota C-HR è tra le più avanzate che ci siano sul mercato. Guidare una C-HR sembra molto più facile della gran parte degli altri modelli sul mercato grazie al suo sistema Safety Sense davvero avanzato. La dotazione di base della Toyota C-HR prevede infatti l’assistenza alla guida, la regolazione automatica della velocità, quella dei fari abbaglianti, la lettura dei cartelli e tanto altro ancora. La dotazione di serie è molto ricca anche al di là del Safety Sense: sono di base anche il sistema keyless che permette di mettere in moto l’auto senza inserire la chiave, il sistema di parcheggio intelligente, i cerchi in lega da 18 pollici e i vetri oscurati.

Per quanto riguarda invece gli optional, ci sono i sistemi di infotainment di ultimissima generazione. C’è il sistema audio JBL da 8 canali, amplificatore da 576 Watt e gli altoparlanti brevettati Horn Tweeters che permettono un audio davvero unico con una particolare forma di dispersione del suono. Disponibile anche il sistema touch con schermo da 8 pollici per controllare il sistema multimediale con un semplice tocco.

I modelli a disposizione sono la Toyota C-HR a benzina 1.2 turbo da 116 cavalli, oppure l’ibrido di IV generazione “figlio” della gloriosa Toyota Prius che prevede la “collaborazione” tra un motore a benzina 1.8 litri e quello elettrico. Entrambi sono motori Euro 6 con il primo che garantisce consumi fino a 16,9 km con un litro e 134 grammi di emissioni per chilometro percorso; il secondo arriva a 26,3 km/l e solo 86 g/km di emissioni. Attualmente è disponibile anche la formula Pay per drive completamente personalizzabile dall’utente.




Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

comments