Home / Attualità / Auto / Toyota C-HR: una nuova freccia ibrida nell’arco delle auto del futuro

Toyota C-HR: una nuova freccia ibrida nell’arco delle auto del futuro

toyota c-hrCome vi immaginate il futuro della mobilità? Vedendo la direzione presa dal mercato, la risposta è probabilmente che il futuro dell’auto sarà l’ibrido. Toyota sembra averlo capito prima degli altri perché è stata una delle prime case automobilistiche a puntare su questi modelli, ed oggi è quella che ne offre la più ampia gamma. L’ultima nata è la Toyota C-HR, vettura che unisce l’alta tecnologia ai bassi costi.

Toyota C-HR “figlia” di una ricca gamma

Per chi volesse acquistare un’auto ibrida, senza dubbio Toyota è il marchio che offre maggior scelta. Nata dall’esperienza di Prius, Auris, Rav4, Yaris e Aygo (oltre 9 milioni di vetture vendute al mondo), la C-HR esordisce sul mercato con tutto ciò che il guidatore del futuro ha bisogno. È infatti disponibile il pacchetto Toyota Safety Sense che garantisce una sicurezza “automatica” grazie al limitatore di velocità adattivo, al sistema automatico di lettura dei cartelli, al regolatore dei fari e tanto altro ancora. Tra le tecnologie futuristiche non mancano optional da film di fantascienza: il sistema di parcheggio intelligente che permette di parcheggiare senza muovere il volante, o il sistema di ingresso senza chiave. A scelta del cliente vi sono anche altri optional più “tradizionali” come i cerchi da 18 pollici, vetri oscurati, vernice bicolore, un impianto audio JBL da 8 canali, le particolari casse Horn Tweeters che non fanno disperdere il suono, touchscreen da 8’’ e molto altro ancora.

Il motore, vero punto di forza della C-HR, è il gioiello di famiglia: è infatti lo stesso della Prius IV Generazione. Eventualmente, per chi ama i motori tradizionali, lo stesso pacchetto è disponibile anche in versione solo benzina.

E veniamo ai prezzi, davvero sorprendenti. Solitamente la gamma ibrida è ancora piuttosto costosa sul mercato, ma la Toyota C-HR ibrida è disponibile con l’imperdibile offerta pre-lancio a soli 23.500 euro. La versione benzina è invece disponibile a partire da 21.500 euro. Come sempre, è possibile aderire all’iniziativa anche con la formula Pay Per Drive che permette al cliente di personalizzare il finanziamento.

Per richiedere un preventivo, prenotare un test-drive, configurare la vostra C-HR o trovare un concessionario potete visitare il sito ufficiale.



Potrebbe interessarti anche:

assicurazione sospesa

Assicurazione sospesa, per la Corte Europea non sarà più possibile

Uno strumento utile per chi non usa il veicolo per mesi, in futuro non sarà più legale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.