Home / Attualità / Auto / Le 10 Family Car con i consumi più bassi per risparmiare sul carburante

Le 10 Family Car con i consumi più bassi per risparmiare sul carburante

Se ti piace condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

family car

Se avete intenzione di allargare la vostra famiglia, è arrivato probabilmente il momento di comprare un’auto nuova. Abbandonate l’idea di un’auto di lusso, rivendetevi l’auto sportiva e pensate allo spazio necessario per passeggini, bagagli, seggiolino e tutte le altre necessità di una famiglia con tanti pargoli a bordo. Family car sul mercato ce ne sono tante, ma quali fanno risparmiare di più sui consumi? Ecco le 10 che, al momento in cui scriviamo (fine 2016) risultano essere le più convenienti.

Le 10 Family car che vi faranno risparmiare

La Family Car più risparmiosa attualmente sul mercato in Italia è l’Honda Civic. Uscita nel 2015, cambio manuale, enorme serbatoio e dotata di tutti gli optional più tecnologici, costa a partire da 20 mila euro. Il suo chilometraggio stimato è di 17 km/l in autostrada, 13,1 in città e quasi 15 in ciclo combinato. Un’altra Honda al secondo posto tra le Family Car con i consumi più bassi. È la HR-V che costa leggermente in più rispetto al modello precedente e garantisce 14,88 km/l in autostrata, quasi 12 in città e 13 km/l in ciclo combinato.

Sul gradino più basso del podio si posiziona la Chevrolet Malibu, un modello un po’ vecchiotto, risale al 2012, ma magari si può trovare anche a costi ridotti rispetto all’uscita. Super sicura per la famiglia, dispone di ben 10 airbag, i suoi consumi sono 15,7 km/l in autostrada, 11,4 in città e 13,1 in ciclo combinato. Quarto posto per la Mazda 6 sport, ideale per chi si sposta spesso in autostrada o su strade a velocità sostenuta. Su questi percorsi permette di coprire ben 16,1 km con un litro; di contro però i consumi di alzano in città dove percorre solo 11 km/l; ciclo combinato a 12,7 km/l.

Kia Optima si posiziona in quinta posizione. Uno dei modelli più recenti, è anche dei più costosi (si parte da 37.500 euro per la versione base), consuma però molto poco: 15,7 km/l in autostrada, 10,6 in città e 12,7 in combinato. Stessi dati anche per la Hyundai Sonica che si potrebbe dire che arriva a pari merito con la Optima. Ritroviamo una Honda alla settima posizione, parliamo della CR-V, uno dei modelli più popolari negli Stati Uniti. I consumi in questo caso sono 14 km/l in autostrada, 11 in città e 12,3 in ciclo combinato.

Nelle ultime tre posizioni troviamo la Volkswagen Golf 1.8T disponibile sia in versione con cambio automatico che manuale (circa mille euro di differenza tra i due). I consumi ufficiali parlano di 14,8 km/l in autostrada, 10,6 in città e 12,3 in combinato; Mazda CX-5 Sport che garantisce 14 km/l in autostrada, 11 in città e 12,3 in combinato; e infine la Volvo V60, altro modello molto recente e particolarmente costoso (difficile rimanere sotto i 40 mila euro) con un chilometraggio di 15,7 con un litro in autostrada, 10,6 in città e 12,3 in ciclo combinato.

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

comments