Home / Ambiente / Green News / Città più sostenibili del mondo 2016: Roma batte Milano

Città più sostenibili del mondo 2016: Roma batte Milano

Se ti piace condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

città più sostenibili del mondo

Il Center for economic and business research (Cebr), organizzazione indipendente che studia le scelte economiche e politico-ambientali delle varie amministrazioni cittadine, ha realizzato il suo report sul Sustainable Cities Index, ovvero un indice per le città più sostenibili del mondo. In questo indice le principali città mondiali vengono classificate in base alle scelte prese in merito a spazi verdi a disposizione della cittadinanza, politiche di sostegno alle energie rinnovabili, efficienza energetica, sostenibilità economica e altre politiche sociali. Tutti questi parametri sono stati suddivisi in tre macrocategorie: People, cioè le politiche di sostegno alla popolazione, Planet, ovvero le politiche ambientali, e Profit, cioè i provvedimenti economici. Vediamo come è andata alle italiane.

Zurigo è la prima delle città più sostenibili del mondo

La top 10 delle città più sostenibili del mondo vede svettare Zurigo, in Svizzera. Con un punteggio di 74,6 su 100 la bella cittadina elvetica può guardare tutti dall’alto verso il basso visto che non ha valutazioni negative praticamente in nessuna voce. Sul podio si trovano anche Singapore e Stoccolma. A completare la top 10 troviamo Vienna, Londra, Francoforte, Seoul, Amburgo, Praga e Monaco di Baviera.

E le italiane? Per trovare le nostre città bisogna scorrere fino al 22esimo posto dove incontriamo Roma (subito dopo Madrid e appena prima di Barcellona e New York), e fino al 42esimo per trovare Milano. Le città meno sostenibili del mondo, ovvero quelle che occupano dalla posizione 98 alla 100, sono Nairobi (Kenia), Il Cairo (Egitto) e Calcutta (India).

Se volessimo considerare solo i parametri People (crescita demografica, istruzione, uguaglianza di redditi, bilanciamento vita privata-lavoro, criminalità, salute e accessibilità), le città migliori sono Seoul, Rotterdham e Amburgo. Male stavolta le italiane con Roma e Milano che occupano le posizioni 33 e 34.

Per quanto riguarda le politiche ambientali (rischio idrogeologico, energia, spazi verdi, inquinamento, emissioni, rifiuti e acqua potabile), le città migliori sono ancora Zurigo, seguita da Stoccolma e Ginevra. Roma guadagna un buon settimo posto, Milano solo 36esima.

Infine dal punto di vista del Profit (infrastrutture, sviluppo economico, facilità nel fare affari, turismo, connessione e occupazione) le tre migliori città del mondo sono Singapore, Hong Kong e Londra. È questo il nostro punto debole: Roma è solo al 49esimo posto, Milano al 57esimo.

Foto: Wikipedia

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

comments