Lavori ben pagati senza titolo di studio: dal pilota all’agente immobiliare

di Michel
0 commenti

Lavori ben pagati

Pubblicità

Se state decidendo cosa fare nella vostra vita, ma l’Università non è tra le vostre priorità, probabilmente la seguente guida potrebbe tornarvi particolarmente utile. Spesso si sente dire che per fare un buon lavoro bisogna studiare. Questo è vero, ma solo in parte. Per imparare un mestiere non serve necessariamente laurearsi, può bastare semplicemente fare tanta pratica e studiare pochi libri. Il resto lo fa l’aggiornamento, la passione e l’impegno. Ecco 10 lavori ben pagati senza la necessità di una laurea.

Lavori ben pagati senza Università

Pubblicità

Il lavoro che viene meglio pagato senza la necessità di un titolo universitario è quello del pilota d’aerei (o elicotteri). Dopo la scuola dell’obbligo bisogna seguire un duro addestramento e bisogna continuare a studiare per qualche anno per apprendere tutti i segreti degli aerei, ma di certo per diventare piloti bastano meno anni di studi rispetto alle lauree magistrali e un minore investimento in termini monetari. Dopo aver imparato il mestiere inoltre il campo di applicazione è molto vasto. Non esiste solo il pilota che trasporta passeggeri da un capo all’altro del mondo, c’è per esempio bisogno di piloti per le operazioni di salvataggio (soccorso alpino, trasporti d’emergenza, ecc.), quello che fa foto dall’alto, quello che spegne gli incendi e così via. Il guadagno, in termini monetari, si attesta intorno ai circa 60-70 mila euro annui netti.

Il secondo dei lavori ben pagati che non necessitano titoli di studio è quello dell’operaio speciale. Per operaio speciale si intende chi lavora per esempio sulle piattaforme petrolifere o nelle centrali energetiche. Qui le necessità di studi sono ancora inferiori dell’impiego precedente, basta sapere come funzionano determinati macchinari, e il guadagno è quasi uguale a quello di un pilota. Il terzo lavoro tra i più pagati senza laurea che vogliamo segnalarvi è quello del croupier, o gaming manager come si chiama a livello internazionale. Lavorare nei casino può essere un po’ alienante visto che non ha orari, ma se avete passione per il gioco e il gambling questo è un mestiere che fa per voi. Di solito è sufficiente un diploma qualsiasi per candidarsi a questo posto e i guadagni si attestano intorno ai 60 mila euro annui.

Pubblicità

A seguire gli altri lavori ben pagati che non necessitano di titoli di studio avanzati:

  • Installatore e riparatore linee elettriche: sufficienti un diploma e un periodo di addestramento. Visto che si tratta di un lavoro piuttosto rischioso dato che si lavora a forti altezze e con l’alto voltaggio elettrico è molto ben pagato, circa 58 mila euro annui;
  • Perito: figura che si occupa di valutare i danni degli incidenti, anche lui necessita di diploma e un corso di formazione. Se si viene assunti da un’importante agenzia assicurativa si può arrivare a guadagnare oltre cinquantamila euro all’anno;
  • Ispettore del lavoro: gira tra i cantieri per valutare se si seguono tutte le norme previste dalla legge in termini di sicurezza del lavoro, regolamenti comunali e via dicendo. Dopo il diploma basta un semplice corso di formazione e aggiornamento costante. Se assunti da Comuni grandi si può arrivare ad intascare quasi 50 mila euro all’anno.
  • Agente immobiliare: anche se teoricamente non è necessario il diploma, ormai per cominciare a fare praticantato lo chiedono tutti. Bisogna studiare bene le leggi in materia e sostenere l’esame che concede la licenza, ma poi si percepiscono importanti percentuali su tutte le transazioni. All’apice della carriera si possono guadagnare anche più di 45 mila euro annui.
  • Operaio specializzato nel settore ferroviario: si ha un’importante responsabilità, ovvero quella della sicurezza delle rotaie e dell’equipaggiamento ferroviario. Per questo, pur non necessitando di titoli di studio, è un lavoro ben pagato. Se assunti con contratto regolare si possono arrivare a guadagnare fino a 40 mila euro annui circa.
  • Rappresentante di prodotti non tecnici o scientifici: mentre per questi ultimi due settori bisogna avere una laurea specifica, fare il rappresentante di altri tipi di prodotti necessita semplicemente di un diploma. I guadagni variano di molto in base al tipo di prodotto venduto, si può andare dai 25 mila ai 50 mila euro annui;
  • Agente procacciatore di terreni: lavoro simile a quello dell’agente immobiliare, non tratta però case ma terreni per la realizzazione di appartamenti oppure per scopi industriali o commerciali. È un lavoro per il quale c’è chi chiede la laurea, ma si può fare anche con un semplice diploma, si trascorre la maggior parte in ufficio ma bisogna avere occhio per i dettagli e fiuto per gli affari.

Foto: Pixabay

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento