Home / Attualità / Auto / I SUV che consumano meno: la top 10 dei più efficienti

I SUV che consumano meno: la top 10 dei più efficienti

suv

State pensando di acquistare un SUV, ma vi preoccupate dell’ambiente? Volete un’auto grande e sicura, ma che non prosciughi il portafoglio quando fate il pieno? Anche se i SUV sono notoriamente auto dall’alto consumo di carburante, in realtà non sono tutti uguali. Esistono infatti alcuni SUV che consumano meno di altre auto. Vediamo la classifica dei 10 modelli di SUV che consumano meno, aggiornata ai modelli in commercio nell’estate 2016 o che stanno per arrivare in Italia ma sono già venduti all’estero.

La top 10 dei SUV che consumano meno benzina

Al decimo posto apriamo con un marchio giapponese: Honda Pilot. La Pilot, dotata di un motore da 280 cavalli e ben 8 posti a sedere percorre 11,48 km con un solo litro di carburante in autostrada, 8 in città e 9,3 in ciclo combinato. Torniamo in Europa con Volvo XC90, SUV di categoria luxury (molto più costoso della media), è però molto attento all’ambiente. Lo dimostra la tecnologia start/stop e i consumi: 11 km con un litro in autostrada, 9,35 in città e 10,2 in ciclo combinato.

All’ottavo posto troviamo la Kia Sorento che vanta uno dei consumi in città tra i più bassi della sua categoria. Grazie alla funzione Sportmatic dovrebbe conciliare guida sportiva e basso utilizzo di carburante. I dati ufficiali dichiarati dalla casa costruttrice dicono che può percorrere 12,3 km con un litro di benzina in autostrada, 8,9 in città e 10,2 in ciclo combinato. Un marchio americano sinonimo di auto di buona qualità ma con bassi costumi si trova al settimo posto: la Ford Escape che verrà venduta sul mercato italiano con il nome di Ford Kuga. I suoi numeri sono simili alla Sorento.

Chi migliora invece i consumi è la Jeep Patriot che occupa il sesto posto. La Patriot può vantare anche il prezzo di vendita più basso della lista, senza far mancare il sistema elettronico di ottimo livello (Uconnect e Bluetooth) e tantissimo spazio nel bagagliaio. I consumi dichiarati sono 12,7 km/l in autostrada, 9,78 in città e 11 a ciclo combinato. La Subaru Forrester occupa la nostra quinta posizione. Disponibile sia col cambio automatico che con quello manuale, le prestazioni migliori le garantisce con l’automatico: 13,6 km in autostrada, 11 in città e 11,9 in combinato.

Ci avviciniamo al podio con la Hyundai Tucson, dotata di Bluetooth e Cruise control in parte alimentati anche da un piccolo vetro solare. I consumi sono 14 km/l in autostrada, 11 in città e 12,3 in combinato. Saliamo sul podio con l’Honda CR-V, 185 cavalli di potenza, motore a quattro cilindri con ECO Assist e ECON button che permette di massimizzare i consumi. Dotata anche del sistema di lettura degli SMS, la CR-V ha gli stessi consumi della Tucson.

Al secondo posto si piazza la Subaru XV Crosstrek. Questo SUV garantisce prestazioni migliori nella sua versione 2.0i Premium che ha anche la tecnologia Lineartronic CVT. I consumi in città e in combinato sono gli stessi degli ultimi due modelli, ma in autostrada garantisce di percorrere almeno 14,4 km con un litro. E infine il SUV che consuma meno allo stato attuale risulta essere il Mazda CX-5. Dotata di telefono Bluetooth hands-free, tasto push-start e display multinformazioni, in città e in combinato ha gli stessi standard delle posizioni 2, 3 e 4, ma in autostrada dichiara di poter percorrere quasi 15 km con un litro (14,88 km per la precisione).

Foto: Pixabay

Potrebbe interessarti anche:

assicurazione sospesa

Assicurazione sospesa, per la Corte Europea non sarà più possibile

Uno strumento utile per chi non usa il veicolo per mesi, in futuro non sarà più legale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.