Home / Sport / Calcio / Quanto costano le squadre di calcio? Juve doppio dell’Inter

Quanto costano le squadre di calcio? Juve doppio dell’Inter

quanto costano le squadre di calcio

Il valore delle squadre di calcio ritorna di moda in questi giorni quando è in pieno svolgimento la trattativa che dovrebbe portare Berlusconi a cedere il suo gioiello più prezioso: il Milan. Nella precedente trattativa, poi sfumata, il patron rossonero aveva valutato il suo club un miliardo di euro. La valutazione, accettata dal precedente acquirente, è sembrata troppo elevata alla cordata di imprenditori cinesi che in questi giorni stanno trattando con Berlusconi, e la valutazione per loro è scesa di circa il 25%. Ma quanto vale davvero il Milan? E quanto valgono gli altri grandi club mondiali? Il calcolo l’ha fatto Kpmg nel report appena pubblicato Football Club’s Valuation: The European Elite 2016.

Quanto costano le squadre di calcio più importanti del mondo?

Per rispondere alla domanda “quanto costano le squadre di calcio”, come ogni studio scientifico la Kpmg ha dovuto stabilire alcuni parametri oggettivi di cui tenere conto. Essi sono in primis i ricavi dell’ultimo anno, è evidente che una squadra in perdita vale di meno di un club in attivo; poi ha tenuto conto del potenziale sportivo, ovvero il costo dei singoli cartellini dei calciatori, e quello commerciale, cioè i ricavi provenienti da merchandising, biglietti, sponsor, ecc, a cui si aggiunge anche l’eventuale stadio di proprietà. A tutto ciò va aggiunto il cosiddetto valore d’impresa che è un parametro utilizzato per valutare qualsiasi azienda che potrebbe essere venduta, e consiste nel sommare il capitale sociale, i debiti e gli altri valori finanziari. Infine si è tenuto conto del valore sportivo di un club, ovvero sono state prese in considerazione solo le società nelle prime 50 posizioni del ranking Uefa.

Dopo aver valutato tutti questi aspetti, è arrivata la prima sorpresa: al primo posto non c’è una ma ben due squadre a pari merito. I club più costosi del mondo sono Real Madrid e Manchester United, entrambi valutati quasi 3 miliardi di euro (2,9 per la precisione). Il che non ci sorprende per il Real Madrid visto che da 11 anni è il club con le più alte entrate annuali e vince spesso trofei nazionali e internazionali, ma è una sorpresa per il Manchester United dato che i Red Devils, da quando non c’è più Sir Alex Ferguson, non solo non hanno vinto quasi più nulla, ma spesso non si sono nemmeno qualificati per le coppe europee.

Il terzo club con il valore più alto al mondo è il Barcellona che vale 2,75 miliardi di euro, seguito dal Bayern Monaco (2,1) e Arsenal (1,6). La top 10 si conclude con Manchester City, il cui valore stimato è di poche decine di milioni inferiore a quello dei Gunners, Chelsea (1,4 miliardi), Liverpool (1,2), Juventus (983 milioni) e PSG (843). E le altre italiane? Un disastro. Le due milanesi, insieme, non arrivano al valore della Juventus: il Milan è quindicesimo con 545 milioni di euro (dunque ancor meno rispetto alla base di partenza della trattativa con i cinesi), l’Inter è diciassettesima con 399 milioni, appena cinque milioni in più del Napoli che è 18esimo, e una quarantina in più della Roma diciannovesima. A chiudere l’elenco troviamo anche la Lazio al 23esimo posto con un valore di 233 milioni e la Fiorentina, trentaduesima, con appena 156 milioni.

Foto: Freeimages

Potrebbe interessarti anche:

ranking uefa

Ranking UEFA 2017: l’Italia punta al secondo posto

Il ranking UEFA aggiornato alla fine del 2017 sorride all'Italia, mai così in alto da 10 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.