Home / Attualità / Unicusano festeggia 10 anni e punta all’estero

Unicusano festeggia 10 anni e punta all’estero

Unicusano festeggia 10 anni punta estero

L’Università Niccolò Cusano di Roma festeggia i suoi primi 10 anni di attività didattiche, ricerca e divulgazione. Fondato nel 2006 e intitolato al cardinale e umanista Niccolò Cusano l’ateneo romano, riconosciuto dal MIUR, oggi è ospitato dalla riserva naturale di Monte Mario. Il campus di 16 mila metri quadrati, immerso nel verde, propone agli studenti una vasta offerta didattica, mettendo a disposizione laboratori di ricerca all’avanguardia e organizzando numerosi workshop e momenti formativi. La struttura accoglie anche una palestra, una mensa e una foresteria.

La mission dell’ateneo è favorire la conciliazione tra studio e lavoro, permettendo agli studenti di frequentare l’università telematicamente. L’offerta dell’Unicusano, scelta da oltre 18 mila studenti, comprende 17 corsi di laurea in Formazione, Ingegneria, Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche e Psicologia e master di I e II livello. Per aiutare gli studenti a individuare il percorso di studi e professionale più appropriato l’ateneo ha sviluppato UNITEST e JOBTEST, due test d’orientamento interattivi.

L’offerta didattica viene erogata tramite la piattaforma di e-learning di Unicusano, strumento di apprendimento dinamico e innovativo che si è guadagnato la finale allo SMAU. Gli studenti possono contare su 70 centri dislocati sul territorio italiano e su oltre 40 sedi in cui svolgere gli esami.

Nel 2006 l’istituzione della Fondazione Università Niccolò Cusano per la ricerca medico-scientifica ha arricchito l’ateneo di un organo di divulgazione degli studi in campo biomedico e diagnostico. In questi primi anni di vita l’ateneo ha fatto sentire la sua voce tramite Radio Cusano Campus, un’emittente che ha saputo conquistare migliaia di ascoltatori grazie a suoi programmi di approfondimento e alle numerose interviste a personaggi di spicco della scena pubblica.

Grande anche l’impegno in campo editoriale: dall’inserto settimanale “Unicusano Focus” dedicato al mondo della disabilità a “Unicusano Lab: Mens, Ingenii, Verbum”, rivolto agli appassionati di auto e moto. L’ateneo ha inoltre investito nello sport come veicolo di impegno sociale, fondando l’Unicusano Fondi Calcio a sostegno della ricerca scientifica.

Unicusano ha progetti ambiziosi per il futuro. L’ateneo punta all’internazionalizzazione. La sfida è già stata colta con l’apertura di una sede a Londra e la partecipazione al progetto Erasmus.




Potrebbe interessarti anche:

lavoro all'estero

Lavoro all’estero: in quali Paesi gli emigrati sono più felici?

I 65 Paesi più industrializzati al mondo non sono sempre posti "felici" in cui lavorare. Specialmente per quanto riguarda l'Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.