Home / Videogiochi / Dark Souls 3: guida ai finali alternativi

Dark Souls 3: guida ai finali alternativi

Dark Souls 3 guida

Dark Souls 3 si conferma ancora una volta uno dei videogiochi più difficili dell’intero panorama videoludico mondiale. Appena uscito su PlayStation 4, Xbox One e PC, dopo centinaia di morti alla fine è possibile terminare il gioco, seppur con grossa fatica. In pochi sanno però che non c’è un solo finale in Dark Souls 3, ma è possibile anche ottenere altri due finali alternativi. Vi spieghiamo noi come ottenerli con la nostra guida.

Guida ai finali alternativi di Dark Souls 3

Primo finale alternativo: Per ottenere il primo finale alternativo di Dark Souls 3 non c’è bisogno di ricominciare il gioco daccapo. Potete tranquillamente rigiocare soltanto gli ultimi minuti del gioco. Per farlo basta effettuare un salvataggio del gioco appena prima di combattere contro il boss finale. Accertatevi che il salvataggio non venga cancellato o sovrascritto, in questo modo, dopo aver visto il primo finale, vi basterà ricaricare il salvataggio per poter provare il secondo.

Subito dopo aver ucciso il boss, se interagite con il falò ottenete il finale “normale”. Per il primo finale alternativo invece non interagite col falò ma ricaricate il salvataggio e cercate gli occhi nascosti nell’area Tombe Abbandonate che è la versione oscura della zona di partenza. Se non la trovate provate ad usare il suggerimento “Trova la zona segreta Tombe Abbandonate”. Una volta raggiunta la zona, andare al santuario e colpire il muro illusorio al piano di sotto per rivelare gli occhi. Raccoglieteli e viaggiate al Santuario del Legame di Fuoco dove dovrete dare gli occhi al custode del fuoco. Ora uccidere il boss finale, quindi evocare il custode. L’opzione si attiva solo se gli consegnate gli occhi, altrimenti rimarrà attiva solo quella del falò.

Secondo finale alternativo: Per ottenere l’altro finale alternativo ci vuole un po’ di impegno in più perché è davvero complesso. Cosa fondamentale è non curare il cosiddetto stato di hollowing (lo stato degenerativo che poi porta il personaggio a sembrare uno zombie), dunque non curare il sigillo oscuro, non dare l’anima del custode al custode del fuoco e non usare pietre purificanti. Quando siete nello stato simile allo zombie avete la possibilità di ripristinare la brace. A questo punto effettuate le seguenti operazioni una di fila all’altra e non tentate di andare avanti con la storia tra i vari passaggi. Se qualcosa va storto infatti dovrete rifare tutto daccapo sfruttando la funzione New Game +:

  1. Reclutare Yoel sul ponte del falò Rifugio dei Non Morti;
  2. Parlare con Yoel al Santuario del Legame di Fuoco finché non si ottiene un aumento di livello;
  3. Uccidersi 8 volte di fila saltando dalla scogliera;
  4. Aumentare di livello 4 volte con Yoel (ogni due morti si sale di un livello);
  5. Yoel ora morirà e verrà sostituito da Yuria, parlategli (se necessario usare la funzione di viaggio veloce);
  6. Parlare col cavaliere Anri al falò della Fortezza di Mezzo;
  7. Uccidere il boss dei Diaconi delle Profondità nell’area della Cattedrale delle Profondità;
  8. Parlare con Anri nel Santuario del Legame di Fuoco dopo aver sconfitto il boss dei Diaconi delle Profondità;
  9. Parlare con Anri vicino alle Catacombe di ingresso a Carthus dopo aver ucciso il Signore di Cinder;
  10. Parlare con Anri nel punto più basso delle Catacombe (dal ponte sospeso prima del boss Wolnir);
  11. Uccidere Orazio nella zona in cui si combatte il boss Vecchio Re Demone (distruggere il ponte sospeso per poter scendere);
  12. Ritornare da Anri e parlarci;
  13. Parlare con Anri al falò della Chiesa del Yorshka;
  14. Uccidere il Pontefice Sulyvahn nella zona della Valle Boreale;
  15. Parlare con Yuria nel Santuario del Legame di Fuoco;
  16. Sposare Anri nella stanza sotto il falò Anor Londo (Irithyll nella zona della Valle Boreale);
  17. Parlare con Yuria per l’ultima volta al Santuario del Legame di Fuoco;
  18. Procedere normalmente con il gioco fino ad uccidere il Boss finale e poi interagire con il falò.

Potrebbe interessarti anche:

lego gli incredibili

LEGO: Gli Incredibili, trucchi e codici per sbloccare i personaggi

Codici, mattoncini speciali e tanto altro: tutti i segreti di LEGO: Gli Incredibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.