Home / Videogiochi / The Division: come fare soldi facili e altri segreti

The Division: come fare soldi facili e altri segreti

the division

The Division è probabilmente il gioco più atteso di questo inizio di 2016. Multiplayer per eccellenza (ma ha anche una piccola parte in single player), il gioco del gruppo di Tom Clancy’s sta attirando milioni di utenti. Il gameplay è molto competitivo e così sono in molti a cercare qualche trucco in giro per il web per riuscire ad avere la meglio sui propri avversari. In questo articolo vi indicheremo alcuni segreti di The Division che valgono su tutte le piattaforme su cui è uscito: PlayStation 4, Xbox One e PC.

Trucchi per The Division

Soldi facili: durante qualsiasi missione, completare almeno un obiettivo e recuperare almeno un oggetto di un nemico, per esempio un’arma. A questo punto potete rivenderla e ricominciare la missione. Ad ogni missione si possono recuperare armi che i nemici lasciano cadere, basta rivenderle e ricominciare sempre per guadagnare tanti soldi in poco tempo.

Risorse infinite: durante una partita, andare a “Matchmaking” e selezionare “Free Roam” in Automatch. Entrerete così nella partita di qualche altro utente. Appena entrati, cercate di recuperare quante più risorse possibile (parti di armi, pezzi elettronici, ecc.) fuori dalla base in Pennsylvania Plaza. A questo punto, dopo aver razziato il più possibile, lasciate il gruppo. Le risorse normalmente rispuntano dopo due ore, ma se entrate subito nella partita di un altro giocatore, le risorse dovrebbero essere già ricomparse. Attenzione però perché può darsi che qualche altro utente vi abbia anticipato, recuperandole lui. Poco male, uscite dalla partita ed entrate in un’altra. Ripetete l’intero processo tutte le volte che volete.

Challenge mode: la modalità sfida a difficoltà “molto difficile” si sblocca dopo aver raggiunto il livello 30. Qui potreste trovare dei nemici anche di livello 32.

Mostrare tutti i collezionabili sulla mappa: acquistate l’unità Canina nell’Ala di Sicurezza. Quindi completate tutte le missioni secondarie e recatevi nelle varie sezioni della mappa dove adesso verranno mostrati i collezionabili che non avete ancora raccolto.

Potrebbe interessarti anche:

recensione far cry 5

Far Cry 5: recensione, pronti per l’Eden’s Gate?

In un'isolata comunità del Montana c'è una setta religiosa non proprio amichevole: riuscirete a portare a casa la pelle?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.