Home / Sport / Calcio / Stipendi Serie A 2016: i calciatori più pagati

Stipendi Serie A 2016: i calciatori più pagati

stipendi serie a 2016

Un’inchiesta del Guerin Sportivo pubblicata in questi giorni rivela gli stipendi Serie A 2016. Anche se parliamo di cifre che una persona normale non potrebbe mai guadagnare, scopriamo che, se confrontati con gli stipendi dei calciatori europei, i nostri possono dirsi “poveri”. Nessuno supera (e nemmeno si avvicina) alla soglia psicologica dei 10 milioni netti a stagione di ingaggio (in tutto il mondo sono almeno in 15 a superarla), e soltanto in due superano la soglia dei 5 milioni netti.

La top 11 degli Stipendi Serie A 2016

Il calciatore più pagato del nostro campionato è Daniele De Rossi. Il centrocampista della Roma, nonostante l’età che avanza e i diversi guai fisici che hanno caratterizzato la sua stagione, qualche anno fa ricevette un aumento di stipendio importante per convincerlo a non trasferirsi al Chelsea o al Real Madrid. Grazie a quell’incremento diventò allora, e lo è a tutt’oggi, il calciatore più pagato della Serie A con 6,5 milioni di euro netti a stagione.

Alle sue spalle il Pipita Gonzalo Higuain. L’attuale capocannoniere argentino, anche lui interessato dalle sirene straniere, si porta a casa la bellezza di 5,5 milioni di euro a stagione. Probabilmente all’estero guadagnerebbe di più, ma non tanto di più. Terzo posto per mister cento milioni, Paul Pogba, con “appena” 4,5 milioni di euro annui. Tanti per uno stipendio, pochi se si pensa che è considerato al momento uno dei centrocampisti più forti del mondo. Per fare un confronto con altri calciatori dello stesso ruolo, per esempio Schweinsteiger nel Manchester United guadagna quasi il triplo, 12,8 milioni l’anno, Yaya Touré ne guadagna 15. Affiancato a lui sul podio troviamo l’attaccante bosniaco della Roma Edin Dzeko, anche in questo caso con 4,5 milioni l’anno.

Fuori dal podio si piazzano gli juventini Buffon e Khedira con 4 milioni a stagione, seguiti da Bacca, Montolivo, Kondogbia e Salah, tutti a 3,5 milioni. La Juve è la squadra col monte stipendi più alto della Serie A visto che ha comunque ingaggi molto in linea. Per esempio Cuadrado, Dybala ed Hernanes guadagnano 3 milioni l’anno, tra i 2 e i 3 milioni ci sono altri 7 calciatori e altri 5 guadagnano poco meno. Molto di più è invece il divario negli altri club.

Al Napoli infatti solo due giocatori guadagnano da top player: il già citato Higuain e il capitano Hamsik che percepisce 3 milioni l’anno. Tra i 2 e i 3 milioni ci sono solo Callejon, Reina e Albiol, mentre tutti gli altri guadagnano intorno al milione di euro, e molti anche molto di meno. Secondo quanto afferma il Guerin Sportivo, il talentuoso Insigne percepisce appena 1,1 milioni, altri titolarissimi come Jorginho e Koulibaly poco sopra il mezzo milione di euro.

Più alto il livello degli stipendi delle milanesi. Nonostante la politica adottata recentemente del taglio degli stipendi, sono 11 i giocatori del Milan che guadagnano sopra i 2 milioni (in confronto ai tanti stipendi ultramilionari degli over 30 di qualche anno fa è un gran guadagno). Qui la curiosità è che il calciatore ritenuto più talentuoso dell’intera squadra, ovvero il portiere Donnarumma, è quello che guadagna di meno: appena 90 mila euro. Ha però recentemente firmato il contratto del rinnovo e dall’anno prossimo il suo stipendio sarà decuplicato. Stipendi simili anche in casa Inter dove 8 giocatori guadagnano sopra i 2 milioni e, nonostante le tante richieste di big, lo staff di Thohir è riuscito a tenere bassi gli stipendi. Giocatori richiestissimi come Handanovic e Icardi guadagnano “solo” 2,5 milioni il primo e 3,2 il secondo, un buon affare senza dubbio.

Gli stipendi dei top player all’estero

Ultima curiosità: a livello mondiale, il top player non è Lionel Messi ma Cristiano Ronaldo che ogni volta che la Pulce ottiene un aumento di stipendio dal Barcellona, ne chiede uno superiore al Real minacciando di andarsene. Il portoghese infatti percepisce attualmente 19 milioni di euro netti l’anno, mezzo milione in più di Messi mentre sul gradino più basso del podio si piazzano a parimerito Rooney e Ibrahimovic con 16,5 milioni circa.

Potrebbe interessarti anche:

ranking uefa

Ranking UEFA 2017: l’Italia punta al secondo posto

Il ranking UEFA aggiornato alla fine del 2017 sorride all'Italia, mai così in alto da 10 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.