Home / Videogiochi / Tre giochi dedicati ai Griffin – Family Guy

Tre giochi dedicati ai Griffin – Family Guy

Griffin tre giochi

Sono moltissimi in tutto il mondo i fan della serie animata creata dal mitico Seth MacFarlane nel 1999. Nata come una versione più crudele, dissacrante e demenziale dei Simpson, la serie ha fatto entrare diversi suoi personaggi iconici nella cultura popolare. Pensiamo ad esempio a Peter Griffin o al terribile Stewie. Fino ad oggi ne sono state prodotte 13 stagioni e la serie ha anche generato diversi film e uno spin-off, dedicato al personaggio di Cleveland Brown e chiamato The Cleveland Show.

Come era ovvio che accadesse, I Griffin ha anche ispirato molti giochi. Ne abbiamo scelti tre, diversi per supporto e tipologia.

I Griffin: Ritorno al multiverso

Il primo gioco che citiamo si chiama I Griffin: Ritorno al multiverso, ed è un videogioco d’azione pubblicato da Activision nel 2012, sia per PC che per PS3 e Xbox 360. Il gioco parte da ciò che accade nell’episodio della nona stagione “La teoria del Big Bang”, in cui Stewie viaggia nel tempo fino all’origine dell’universo e causa niente meno che del Big Bang. Nell’episodio come nel gioco compare Bertram, il fratello ancora più cattivo di Stewie, nel ruolo del super cattivo che vuole distruggere l’universo. Brian e Stewie devono fermarlo, e per farlo viaggiano attraverso vari universi.

Family Guy slot

Il secondo gioco che citiamo è una slot prodotta da NetEnt. Il gioco è diventato famoso tra gli appassionati della serie per la sua fedeltà e il suo umorismo, poco usuali in un gioco semplice come una slot. Tra i simboli sui rulli ci sono Brian, Stewie, Meg, Lois e naturalmente non può mancare Peter. Chi gioca a Family Guy su IGT lo considera uno dei giochi meglio riusciti su una serie animata, essendo il gioco capace di catturare tutto lo spirito irriverente della famiglia più sconclusionata della tv americana.

Family Guy: The Quest for Stuff

Parliamo infine di una app. Family Guy: The Quest for Stuff è un gioco disponibile per Android su Google Play, iOS, Windows Phone e Windows 8.1, pubblicato nel 2014. La trama è curiosamente “meta”: nella storia la serie tv che ha come protagonisti i Griffin è stata cancellata e gli abitanti della città di Quiahog si ritrovano per discutere con chi è responsabile della cancellazione: il Pollo Gigante Ernie, arcinemico di Peter. In breve, Quahog viene distrutta e lo scopo del gioco è quello di ricostruirla.

Potrebbe interessarti anche:

recensione far cry 5

Far Cry 5: recensione, pronti per l’Eden’s Gate?

In un'isolata comunità del Montana c'è una setta religiosa non proprio amichevole: riuscirete a portare a casa la pelle?

un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.