Home / Attualità / Economia e Risparmio / Abbonamenti gratuiti Atm Milano 2016: come ottenerli

Abbonamenti gratuiti Atm Milano 2016: come ottenerli

abbonamenti gratuiti atm

In questo momento di crisi economica che ha colpito anche una città ricca come Milano, l’amministrazione comunale cerca di venire incontro alla cittadinanza agevolando gli spostamenti e la ricerca di lavoro. Per questo motivo anche per il 2016 ha indetto un’iniziativa interessante, dedicata non solo ai disoccupati ma anche ai lavoratori precari: gli abbonamenti gratuiti Atm.

L’Atm è l’azienda di trasporti pubblici di Milano che comprende autobus, tram e metropolitana. Chiunque rientrasse nei requisiti per ottenere l’esenzione dal pagamento annuale dell’abbonamento potrà prendere questi mezzi senza limitazioni senza pagare un euro. Ma come fare per ottenere l’abbonamento gratuito all’Atm di Milano?

Requisiti per abbonamenti gratuiti Atm 2016

Per accedere agli abbonamenti gratuiti Atm per l’anno 2016, bisogna essere, al momento della richiesta, o disoccupati o dipendenti con contratto precario. Ovviamente saranno favoriti i disoccupati nell’erogazione degli abbonamenti, e infatti l’amministrazione Pisapia ha deciso di destinare il 75% degli abbonamenti gratuiti a chi non ha lavoro, e soltanto il restante 25% ai precari. I requisiti che entrambe le categorie devono possedere sono residenza nel Comune di Milano per i cittadini europei, permesso di soggiorno per quelli extracomunitari. Non è possibile accedere al bando se si è usufruito dell’abbonamento gratuito nel 2015.

Nel caso dei disoccupati, i requisiti sono:

  • Avere perso il lavoro prima del 21 dicembre 2015
  • Certificazione dello stato di disoccupazione rilasciato dal Centro per l’impiego
  • Dichiarazione immediata disponibilità al lavoro (Did) rilasciata al seguente link: http://gefo.servizirl.it/dote/

Per i precari invece si richiede:

  • Età tra 18 e 35 anni
  • Contratto di lavoro a tempo determinato, a progetto, di inserimento, apprendistato o dottorato (compresi gli assegni di ricerca)
  • ISEE non superiore ai 20 mila euro.

Procedura per ottenere l’abbonamento gratuito Atm Milano 2016

Se avete i requisiti sopra esposti, avete diritto a richiedere un abbonamento gratuito ai mezzi Atm di Milano. La richiesta va presentata all’indirizzo http://numeroplo.comune.milano.it/ dal 18 febbraio al 21 dello stesso mese. È possibile accedere a questo sito anche da tablet o smartphone. Saranno richiesti i dati personali (nome e cognome, cod. fiscale, ecc.) e la tipologia di stato occupazionale (precario o disoccupato). Entro 24 ore si riceverà una mail con le istruzioni da seguire per completare la richiesta.

Per quanto riguarda l’erogazione degli abbonamenti gratuiti Atm, per i disoccupati i primi abbonamenti arriveranno dalla seconda settimana di marzo, per i precari invece bisognerà attendere l’ultima settimana di aprile.

Potrebbe interessarti anche:

controllo assicurazione

Controllo assicurazione: come verificare la copertura con un clic

Il controllo dell'assicurazione è fondamentale, specialmente dopo l'entrata in vigore dei tutor che scoprono in un secondo se si viaggia con l'assicurazione scaduta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.