Home / Rubriche / Cosa bolle in pentola / Spaghetti con salsa ai funghi champignon, pancetta e timo

Spaghetti con salsa ai funghi champignon, pancetta e timo

spaghetti ai funghi champignonPer riscaldare queste fredde giornate invernali vi proponiamo un primo piatto cremoso e sostanzioso, facile e veloce da preparare: gli spaghetti con salsa ai funghi champignon, pancetta e timo. Questa ricetta è ideale anche per portare in tavola un primo gustoso in pochi minuti quando arrivano ospiti all’improvviso o per utilizzare della panna fresca rimasta aperta. Procuratevi questi ingredienti (le dosi indicate sono per quattro persone):

  • 400 grammi di spaghetti
  • 80 grammi di pancetta affumicata tagliata a strisce o a cubetti
  • 1 dl di panna fresca
  • 1 cipolla
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 230 grammi di funghi champignon cotti al vapore
  • un rametto di timo o dell’erba cipollina per decorare il piatto
  • 1 bicchiere di vino da tavola bianco

Preparazione

Spellate la cipolla, sciacquatela e affettatela finemente con un coltello. Per velocizzare l’operazione potete anche usare un tritatutto. Versate due cucchiai di olio extravergine d’oliva in una padella capiente e antiaderente e unite due cucchiai di acqua. Fate appassire la cipolla mantenendo la fiamma bassa e unite la pancetta. Trascorsi 4-5 minuti unite i funghi champignon scolati e alzate la fiamma per due minuti sfumando con un bicchiere di vino bianco. Coprite la padella con un coperchio e lasciate cuocere per 10 minuti a fuoco medio-basso mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Se necessario aggiungete qualche cucchiaio di acqua calda alla salsa ai funghi champignon nel corso della cottura, senza esagerare per non diluirla eccessivamente e rischiare di perdere la consistenza cremosa.

Dopo dieci minuti aggiungete la panna fresca e amalgamatela alla salsa lasciando sul fuoco a fiamma bassa per qualche altro minuto, poi aggiungete un pizzico di sale e pepe a piacimento. Spegnete il fuoco, coprite con un coperchio e lasciate la padella sul fornello spento mentre vi dedicate alla preparazione della pasta. Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata rispettando i tempi di cottura indicati sulla confezione.

Qualche minuto prima di scolare la pasta prelevate un mestolo dell’acqua di cottura e aggiungetelo alla salsa ai funghi champignon. Scolate gli spaghetti e versateli nella padella, riaccendete per un minuto il fuoco e mescolate fin quando la pasta e la salsa non saranno ben amalgamate. Servite subito gli spaghetti decorando il piatto con qualche rametto di timo o erba cipollina. Per rendere il piatto ancora più gustoso e nutriente e conferirgli una consistenza croccante potete aggiungere alla salsa delle noci tritate. Bon appétit!

Potrebbe interessarti anche:

frittelle con crusca d'avena allo yogurt

Dieta Dukan, 2 gustose ricette con crusca d’avena per colazione

Due gustose ricette con crusca d'avena e con i cibi ammessi a colazione dalla dieta Dukan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.