Home / Animali / Cani / Baciare il cane in bocca fa male? Come evitare rischi

Baciare il cane in bocca fa male? Come evitare rischi

baciare il cane in bocca fa male

Se anche voi, come molti proprietari di cani, avete l’abitudine di scambiare effusioni con il vostro cucciolo, vi sarete certamente chiesti almeno una volta se baciare il cane in bocca fa male. Se pensate che la bocca del cane sia più pulita della vostra, sbagliate. Basta pensare a cosa mangia, a cosa lecca, per capire che è infestata di germi. Ma baciare il cane in bocca non è poi così rischioso come potrebbe sembrare. A chiarire i rischi per la salute che comporta baciare il nostro cane sulla bocca è Clark Fobian, presidente dell’American Veterinary Medical Association. Secondo l’esperto la maggior parte dei batteri che si annidano nella bocca del cane non sono pericolosi, o almeno non lo sono per molti proprietari. Si può dunque continuare a baciare in cane in bocca, a patto di essere consapevoli di cosa avviene durante questo contatto e prendere alcune precauzioni.

Innanzittutto chiedetevi dove ha appena messo il muso il cane o cosa ha leccato. Se il vostro cane è stato in casa, in un ambiente pulito, non si corrono rischi a lasciarsi leccare il viso e a sfregare il naso contro il suo tenero musetto. Basta usare il buonsenso per non correre pericoli. Se il cane ha appena rovistato nella carcassa di un animale morto al parco è ovvio che non è il momento di lasciarsi andare a effusioni spensierate.

Meglio evitare di baciare il cane in bocca anche se ha appena annusato il sedere di un altro cane o se è andato a curiosare nella lettiera del gatto. Baciare il cane sul muso, sulla testa o sul mantello non è più sicuro che baciarlo sulla bocca. Se il cane ha contratto un’infezione all’orecchio, ad esempio, i germi possono finire in qualsiasi  altra parte del suo corpo. Il cane infatti si lecca spesso nelle parti malate o doloranti ed è molto probabile che i germi presenti nella sua bocca si diffondano anche al resto del corpo.

Baciare il cane in bocca può trasmettere delle malattie?

Un discorso a parte merita la trasmissione delle malattie. Nella bocca dell’uomo e del cane ci sono decine di batteri, ma la maggior parte sono innocui e non scatenano malattie. Ci sono però dei parassiti, come gli ascaridi, i vermi uncinati ancilostomi, la giardia, che possono essere trasmessi dal cane all’uomo. Questi parassiti possono essere trasmessi se il cane che li ha contratti vi lecca. Bisogna poi prestare attenzione alla salmonella che può essere trasmessa dal cane all’uomo e viceversa.

I virus, invece, tendono a colpire le singole specie. Difficilmente passerete il vostro raffreddore al cane. Né il cane può contagiarvi con un colpo di tosse.

Mai baciare il cane in bocca se siete malati

Se avete un sistema immunitario indebolito da malattie come l’AIDS, se siete in cura per il cancro e state assumando farmaci che limitano la capacità di reagire alle infezioni, sarebbe meglio evitare di baciare il cane in bocca.

Rispettate il cane!

Attenzione, infine, a non stressare il cane. Molti cani non amano essere baciati sulla bocca. Se il cane si allontana, si lecca le labbra e si mostra insofferente, significa che non gradisce questo tipo di effusioni. Nessuno dovrebbe mai forzare un essere umano a essere baciato contro la sua volontà. Allo stesso modo, anche i cani vanno rispettati, altrimenti potrebbero aggredirvi a causa della mancata interpretazione dei segnali di disagio.

Fonte: PetMD
Foto: scott feldstein via Flickr

Potrebbe interessarti anche:

perché il cane si lamenta quando si sdraia

Ecco perché il cane si lamenta sempre e geme prima di sdraiarsi o sedersi

Il tuo cane si lamenta sempre, geme e sospira prima di accucciarsi nel suo cantuccio preferito? Ecco le principali cause dei lamenti e dei gemiti nei cani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.