Home / Animali / Cani / Perché il cane si rotola nell’erba? 4 motivi

Perché il cane si rotola nell’erba? 4 motivi

cane si rotola nell'erba motivi

Spesso il nostro cane si rotola nell’erba al parco come se stesse cercando di scrollarsi qualcosa di dosso sfregando il pelo sul manto erboso. Quando il cane si rotola nell’erba ha un’espressione beata, è in preda all’eccitazione e all’euforia. Meno euforici siamo noi proprietari perché temiamo che possa sporcarsi nella terra e prendere pulci e zecche, soprattutto nella stagione estiva e quando l’erba è molto alta.

Ad ogni modo, con un buon trattamento antiparassitario e la pulizia di routine del pelo a casa, non c’è motivo di proibire al cane di rotolarsi nell’erba. Non si tratta di un comportamento strano e anomalo. Questa abitudine viene infatti osservata nella maggior parte dei cani.

Ma perché il cane si rotola nell’erba? Ci sono diverse spiegazioni scientifiche a questo comportamento solo apparentemente bizzarro del cane. Secondo Pat Goodmann, ricercatore presso il Wolf Park dell’Indiana, questa abitudine è stata ereditata dai lupi, i cugini dei cani domestici. Quando un lupo incontra un nuovo odore, prima lo annusa e poi si rotola nell’erba per permettere all’odore di penetrare nel suo corpo, soprattutto sul collo e sulla faccia. Quando il lupo ritorna dal resto del branco si fa annusare dai suoi simili che indagano sul nuovo odore e cercano di risalire alla sua origine.

Il cane si rotola nell’erba anche per liberarsi dagli odori indesiderati. I cani hanno oltre 220 milioni di recettori olfattivi nel naso rispetto ai 5 milioni degli umani. Non tutti i cani apprezzano l’odore di shampoo e profumi. Rotolarsi nell’erba è un modo per scrollarsi di dosso odori percepiti come sgradevoli dall’olfatto ipersviluppato del cane. In questo caso è bene provare diverse marche di shampoo e prodotti per cani, testando quali hanno odori più neutri che riscuotono il gradimento di Fido.

Se il cane si rotola nell’erba potrebbe nascondere un problema di salute

In alcuni casi il cane si rotola nell’erba perché è affetto da problemi di salute che hanno come sintomo un intenso prurito.  Potrebbe trattarsi di allergie e dermatiti o di un’infestazione da pulci e zecche. Meglio non sottovalutare il problema e portare il cane dal veterinario per un controllo. Se la causa del prurito del cane sono le pulci o le zecche, procedete con un trattamento antiparassitario.

A volte il cane si rotola nell’erba perché è affetto da un disturbo ossessivo-compulsivo. Se il vostro cane appare sovraeccitato e continua a rotolarsi senza tregua nell’erba, la soluzione migliore è cercare di distrarlo non appena diventa euforico per aver avvertito un nuovo odore. Osservate attentamente il vostro cane e prendete nota dei luoghi e dei fattori che scatenano questo comportamento, evitando che si ripetano e portando il cane lontano dall’area incriminata. Coinvolgetelo in giochi divertenti e offritegli delle ricompense se partecipa attivamente e smette di rotolarsi nell’erba. In questo modo eviterete di dover fare sempre il bagno al cane ogni volta che andate al parco e limiterete il rischio che prenda pulci e zecche.

Cane si rotola nell’erba: quali sono i rischi per la salute?

Se il cane si rotola nell’erba, non allarmatevi: non è un comportamento pericoloso per la salute a patto di prendere le dovute precauzioni. L’erba potrebbe essere stata trattata con pesticidi e sostanze nocive per il cane. Inoltre nel terreno si annidano virus e batteri, mentre nell’erba si nascondono altri rischi, come pulci e zecche. Prevenite le infestazioni da pulci e zecche con collari e trattamenti antiparassitari, prestate attenzione ai sintomi sospetti e non esitate a contattare il veterinario se il cane si sente male dopo essersi rotolato nell’erba al parco.

Fonte: Petmd
Foto: Harvey Barrison via Flickr

Potrebbe interessarti anche:

dare le ossa ai cani

È sicuro dare le ossa ai cani? Un’analisi di benefici e rischi

Dare le ossa ai cani non sempre è una buona idea: ecco quali sono le più pericolose e come evitare rischi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.