Home / Attualità / Auto / Auto usate: come venderle online senza rischi

Auto usate: come venderle online senza rischi

auto usate venderle online senza rischi

Se desiderate acquistare un nuovo veicolo, vendere la vostra auto usata vi permetterà di recuperare facilmente una parte dell’investimento. Se per vari motivi non volete portare la vostra vecchia auto a una concessionaria, una buona soluzione è quella di utilizzare i canali di vendita online.

Come sottolineato in un utile approfondimento del portale specializzato Allaguida, la rete, essendo molto vasta, offre spesso più opportunità di ricavare un buon prezzo dalla propria auto usata, soprattutto se il veicolo possiede un minimo di mercato.

Per un primo contatto con i potenziali acquirenti interessati al vostro veicolo, potete partire dalla pubblicazione di un annuncio sui tanti siti specializzati nella compravendita di auto usate. Appurato il reale interesse per la vostra auto usata, si passa alla contrattazione e alla vendita vera e propria che avviene all’esterno, nel rispetto delle leggi in vigore.

Per suscitare interesse nei potenziali acquirenti della vostra auto usata è essenziale essere sinceri sulle condizioni e le problematiche del veicolo. Evitate di usare aggettivi e toni troppo positivi. Le persone interessate certamente in sede di visione del veicolo si accorgeranno immediatamente che avete esagerato nel decantarne le caratteristiche, non ritenendovi attendibili. Indicate nell’inserzione sui siti per vendere auto il prezzo per non far perdere tempo all’acquirente e siate precisi e diretti, rispondendo a ogni dubbio nel corso dei primi contatti e specificando se offrite o meno una garanzia, se il prezzo è o meno trattabile e tutti gli altri dettagli utili ad agevolare la vendita. Tra privati non è obbligatorio offrire una garanzia.

Un’attenzione particolare deve essere riservata alle foto dell’auto usata da vendere online. Immortalate gli interni e gli esterni da ogni angolatura per permettere all’acquirente di farsi un’idea precisa sulle effettive condizioni del veicolo.

Per evitare truffe, non versate denaro in anticipo e pretendete che la transazione avvenga di persona. Consegnate il veicolo solo dopo aver ricevuto il bonifico e non accettate assegni sospetti. Il passaggio di proprietà può essere effettuato allo Sportello telematico dell’automobilista nelle sedi Aci o presso la motorizzazione civile, portando i documenti personali e la documentazione del veicolo.

Se non volete occuparvi personalmente delle trattative per la compravendita ed evitare di correre rischi, potete rivolgervi a siti per vendere auto come Noicompriamoauto.it che si occuperanno della valutazione gratuita del veicolo usato, sbrigando tutte le pratiche amministrative, incluso il passaggio di proprietà al PRA. Questo genere di portali offre una prima valutazione su Internet e una più dettagliata in sede e pagamenti immediati dopo l’acquisto. Un ulteriore vantaggio è la possibilità di vendere anche auto sinistrate.

Potrebbe interessarti anche:

auto in affitto

Auto in affitto, conviene? Ecco come funziona e quanto si risparmia

Assicurazione, bollo, spese del meccanico e noleggio auto in piccole rate mensili: ecco quando conviene (e quando non conviene) prendere in affitto a lungo termine un'auto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.