Home / Sport / Calcio / Serie A 2015-2016: le concorrenti per lo scudetto

Serie A 2015-2016: le concorrenti per lo scudetto

concorrenti per lo scudetto

Nel prossimo week-end 22-23 agosto riparte ufficialmente la nuova Serie A 2015-2016. La Juventus, campione d’Italia, riparte intenzionata a battere ogni record vincendo il quinto campionato consecutivo. Ma le concorrenti per lo scudetto non ci stanno a fare la parte delle comprimarie e si preparano a dovere. Secondo la nostra analisi, quest’anno per i bianconeri sarà più dura portare a casa lo scudetto numero 34 (o 32 secondo i punti di vista) perché mentre negli scorsi campionati le principali concorrenti erano due, Roma e Napoli, a nostro avviso quest’anno sono almeno tre, ovvero i giallorossi e le due milanesi. Andiamo ad analizzare la situazione di queste quattro società.

Juventus favorita per lo scudetto 2015-2016

Da campione d’Italia è normale che anche quest’anno la Juventus risulti essere la squadra favorita. Sulla carta ha perso tanta esperienza e qualità con le partenze di Pirlo, Vidal e Tevez, ma ha dato il via ad un rinnovamento con calciatori mediamente dieci anni più giovani e pronti a far tornare la Juve non solo in vetta al campionato italiano, ma anche ai vertici europei. A quelle dolorose partenze sono corrisposti gli arrivi di Dybala, Mandzukic, il colpaccio Khedira a parametro zero e gli interessanti Zaza e Rugani. Manca ancora un tassello, quello del trequartista, che arriverà negli ultimi giorni di mercato, anche se il colpo più importante è aver trattenuto Pogba. La Juventus oggi giocherebbe così: Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Khedira, Marchisio, Pogba; Pereyra; Morata, Mandzukic.

Concorrenti per lo scudetto: Inter

Probabilmente la principale concorrente per lo scudetto di quest’anno della Juventus è l’Inter. Riuscirà Roberto Mancini a riportare i nerazzurri ai fasti dell’Era Mourinho dopo tanti anni di fallimenti? Quest’estate la dirigenza si è mossa molto bene, piazzando diversi colpi importanti. E la cessione di queste ultime ore di Kovacic (35 milioni al Real Madrid) lascia presagire l’arrivo di almeno un altro paio di giocatori importanti, primo fra tutti Perisic. L’acquisto più pesante è senza dubbio quello di Kondogbia, soffiato al Milan ma nel mirino anche di altri grandi club italiani. L’Inter si è rifatta il look con una difesa tutta nuova (Miranda, Murillo e Montoya) e l’ingaggio del vice Palacio, ovvero Jovetic. Considerando che non giocherà le coppe, avrà anche una marcia in più. Questa è la formazione attuale, in attesa dei colpi degli ultimi giorni: Handanovic; Montoya, Murillo, Miranda, D’Ambrosio; Brozovic, Guarin, Kondogbia; Hernanes; Palacio (Jovetic), Icardi.

Concorrenti per lo scudetto: Milan

Il Milan è la squadra che ha più bisogno di rivincite. Dopo due stagioni senza partecipare alle coppe europee, e dopo tanti anni di parametri zero e investimenti azzardati, quest’anno l’arrivo dei milioni di Mister Bee potrebbero dare una svolta alla stagione rossonera. Una stagione che, ricordiamolo, non avendo la distrazione delle coppe sarà completamente improntata alla lotta per lo scudetto. Dopo la prima figuraccia del calciomercato, ovvero la perdita di Kondogbia, Galliani si è rifatto con diversi grandi acquisti. Il più importante è senza dubbio quello di Carlos Bacca, eroe delle ultime due edizioni di Europa League e uno degli attaccanti più interessanti in circolazione. Insieme a lui sono arrivati Luiz Adriano e gli interessanti giovanissimi, ma già pronti per il grande salto, Bertolacci, Romagnoli e Mauri. Delle tante cessioni forse l’unica di un certo peso è quella di Rami, ma tutti attendono gli ultimi giorni di mercato quando, si sa, Galliani dà il meglio di sé e potrebbe portare a Milano fior fiori di giocatori. I tifosi sperano in Ibrahimovic, l’operazione sembra difficile ma non impossibile. Oggi Mihajlovic, che ha riportato carattere in una squadra con il morale sotto i tacchetti, giocherebbe così: Diego Lopez; Abate, Mexes, Romagnoli, Antonelli; Montolivo, De Jong, Bertolacci; Bonaventura; Luiz Adriano, Bacca.

Concorrenti per lo scudetto: Roma

Partita in sordina, la squadra giallorossa in questo mercato si è rifatta nelle settimane a cavallo tra la fine di luglio e l’inizio di agosto. Dopo il primo mese di calciomercato infatti sembrava che la truppa di Garcia fosse destinata al quarto/quinto posto o forse anche peggio dato che erano partiti Bertolacci e Holebas e non erano arrivati giocatori di peso, poi l’accelerazione e la tripletta Salah, Szczesny e Dzeko, più l’interessante rivelazione dello scorso campionato Iago Falque. In casa giallorossa è tornato l’entusiasmo ed un difensore centrale che sostituirà Yanga-Mbiwa ed un terzino sinistro al posto di Cole completerebbero una rosa che può tornare a sognare lo scudetto. Ecco come giocherebbe oggi: Szczesny; Florenzi, Manolas, Castan, Torosidis; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Totti, Salah, Dzeko.

Potrebbe interessarti anche:

serie a 2017-2018

Serie A 2017-2018: tutti i verdetti

Alla Juve il suo settimo scudetto di fila: ecco tutti gli altri risultati stagionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.