Home / Videogiochi / E3 2015: tra remake e nuove IP, tutti i videogiochi mostrati

E3 2015: tra remake e nuove IP, tutti i videogiochi mostrati

e3 2015 sintesi

L’E3 2015 entra nel vivo ma le novità principali sono state già mostrate nei giorni scorsi. Oggi che le principali conferenze si sono concluse, possiamo fare un riepilogo generale per capire quali sono stati gli annunci più importanti, tra vecchi titoli che ritornano rimasterizzati e nuove IP di sicuro successo.

E3 2015: riassunto della conferenza di Bethesda

La casa produttrice Bethesda ha aperto le danze, trasmettendo la sua conferenza in streaming nella notte tra domenica e lunedì. Bethesda era attesissima essenzialmente per un videogioco: Fallout 4. E i fans non sono rimasti delusi. La mitica saga ambientata in un’era post-atomica avrà come protagonista un personaggio editabile che potrà anche essere femminile, e per la prima volta sarà ambientato nel periodo precedente all’esplosione della bomba atomica. Quel che ai fans interessava soprattutto era il periodo di uscita, e dunque ecco la data: 10 novembre 2015. Fallout 4 sarà anche accompagnato da una versione mobile chiamata Fallout Shelter. Tra le altre news sulla conferenza di Bethesda all’E3 2015 segnaliamo le prime immagini di Doom che avrà anche il multiplayer ed un gioco di carte ispirato alla saga The Elder Scrolls.

La conferenza Microsoft all’E3 2015: la sintesi

Nella serata di lunedì è toccato a Microsoft l’onore della conferenza. Una conferenza che si apre subito con il botto ed un annuncio che nessuno si aspettava: la Xbox One diventa retrocompatibile. È stata una sorpresa perché uno dei principali limiti di questa console era la mancata retrocompatibilità con i videogiochi di Xbox 360 che in questi due anni di vita gli ha fatto perdere molti consensi. Microsoft ha deciso di realizzare una libreria digitale dalla quale scaricare i vecchi mitici titoli e giocarli con la potenza attuale della Xbox One.

Dopo questa bella notizia sono state mostrate immagini di Halo 5: Guardians, il nuovo trailer di Mad Max, la versione rimasterizzata di Fallout 3, Forza Motorsport 6 e The Division, ma soprattutto è stato annunciato un nuovo titolo molto atteso: Dark Souls 3, con tanto di trailer. Tanti i videogiochi di cui sono stati mostrati i trailer: Rise of the Tomb Raider, Fable Legends, Gears of War 4 e Plants vs Zombies 2.

La sintesi della conferenza EA all’E3 2015

Dopo Microsoft è stata la volta di EA Games, casa produttrice dei principali titoli sportivi del momento come FIFA 16, Nba Live 16 e giochi di golf, hockey e football americano. Ma EA era attesa soprattutto per altro: il nuovo Mass Effect. Svelato finalmente il nome definitivo del titolo che non sarà Mass Effect 4, come pronosticato da molti, ma Mass Effect Andromeda perché non aveva senso proseguire la numerazione se questo episodio sarà ambientato prima di quelli della trilogia precedente. Purtroppo non è stato svelato più di tanto su questa grande IP. Molti i videogiochi mostrati da EA. I più importanti sono l’espansione di Star Wars The Old Republic, il nuovo Need for Speed, e poi Unravel, Mirror’s Edge Catalyst e Star Wars Battlefront.

E3 2015: la sintesi della conferenza Ubisoft

Ubisoft è una casa nota soprattutto per il franchise di Assassin’s Creed, ma in questo E3 2015 c’è stato molto poco spazio per questo titolo. I franco-canadesi hanno sorpreso tutti aprendo la loro conferenza con South Park The Fracture but Whole, il sequel di The Stick of Truth che ha letteralmente lasciato i fans a bocca aperta. Ma non è stata l’unica sorpresa della serata. Diverse nuove IP annunciate come For Honor, Anno 2205, Ghost Recon Wildlands e Just Dance 2016. Mostrate poi anche le immagini di Rainbow Six Siege ed altri titoli minori.

Il riassunto della conferenza Sony all’E3 2015

La conferenza più attesa probabilmente era quella di Sony. La casa della PlayStation non ha deluso i suoi fans ed ha finalmente mostrato qualche minuto di gameplay di uno dei videogiochi che hanno suscitato più polemiche in assoluto: The Last Guardian. Il videogioco che per tanti anni è stato cancellato e rimandato, alla fine uscirà, anche se ancora non ha una data precisa. Più che fossilizzarsi sui titoli già noti, Sony ha voluto porre l’accento sulle novità come il nuovo capitolo della saga di Hitman, la nuova interessante IP chiamata Horizon Zero Dawn, Dreams, World of Final Fantasy, Shenmue 3, ma soprattutto l’annuncio che ha fatto balzare tutti sulle sedie è stato quello del remake in HD del mitico Final Fantasy VII. Il titolo di Square-Enix arriverà il prossimo anno con una veste grafica rinnovata ma con la base del gioco identica a quella di vent’anni fa, prima su PS4 e poi sulle altre piattaforme. Immancabili infine le immagini su Batman Arkham Knight, Disney Infinity 3.0 ed il nuovo multiplayer di Call of Duty: Black Ops 3. La conferenza si è chiusa con circa cinque minuti di puro gameplay di Uncharted 4.

Nintendo: cosa ha detto all’E3 2015

La conferenza Nintendo dell’E3 2015 si è concentrata soprattutto sugli Amiibo. Alcune nuove statuine sono state presentate in occasione del lancio di Skylanders Superchargers in quanto funzioneranno sia da Amiibo che da Skylanders. Tra le immagini mostrate dei titoli già noti sottolineiamo Star Fox Zero, Hyrule Warriors Legends, Fire Emblem Fates e Xenoblade Chronicles X annunciato per il 12 dicembre prossimo. Non potevano mancare nuovi giochi come Super Mario Ultra Smash, Mario e Luigi Paper Jam ed Animal Crossing: Happy Home Designer. Accennato qualcosa anche all’uscita di The Legend of Zelda: Tri Force Heroes, ma il titolo verrà mostrato meglio durante l’E3 mentre per le ulteriori novità bisognerà attendere ancora.

Conferenza E3 2015 di Square-Enix

La conferenza di Square-Enix chiude l’E3 2015. Nessuna informazione aggiuntiva purtroppo è stata fornita per Final Fantasy VII, mentre è stato mostrato un lunghissimo video gameplay di Just Cause 3 nel quale viene approfondito lo stile di gioco. Anche qui la suddivisione tra vecchi e nuovi giochi continua. Tra le novità notiamo Lara Croft Go, nuovo titolo per dispositivi mobili, Nier, Star Ocean e Project Setsuna; tra i titoli già noti invece sono stati mostrati gameplay di Rise of the Tomb Raider, Hitman, Kingdom Hearts 3 e Deus Ex Mankind Divided. Infine sono state mostrate nuove immagini e rilasciata la data di uscita per la nuova espansione “il re dei corrotti” di Destiny: arriverà il prossimo 15 settembre.

Potrebbe interessarti anche:

recensione far cry 5

Far Cry 5: recensione, pronti per l’Eden’s Gate?

In un'isolata comunità del Montana c'è una setta religiosa non proprio amichevole: riuscirete a portare a casa la pelle?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.