Home / Salute / Medicina / Bolle sulle mani: perché si formano e come intervenire

Bolle sulle mani: perché si formano e come intervenire

cause bolle sulle mani

A volte possono spuntare delle bolle sulle mani all’improvviso. È un problema piuttosto comune e diffuso, tanto che sono in molti a chiedersi: cosa sono quelle bolle sulle mani, senza un motivo apparente? Da dove vengono fuori? E come eliminarle? Prima di tutto inquadriamo il problema: le bolle sulle mani sono delle piccole bollicine che rappresentano spesso solo un fastidio, anche se in alcuni casi possono diventare dolorose. In molti casi guariscono da sole ma, a seconda della causa, possono anche evolversi in vesciche.

Nella maggior parte dei casi non indicano nulla di grave e passano senza intervento medico. La bolla, o nel gergo medico vescicola, è un rilievo di pelle pieno di un fluido. A volte può spuntare anche sui piedi, in particolar modo quando si indossano scarpe scomode per troppo tempo. Le possibile cause delle bolle sono elencate di seguito anche se, per una diagnosi precisa, è bene consultare il medico. Molto importante è non cercare di far scoppiare queste bollicine perché può essere doloroso e provocare infezioni.

Possibili cause delle bolle sulle mani

In ordine di probabilità, le cause delle bolle sulle mani possono essere:

  • Attrito dovuto ad uno sfregamento prolungato di qualcosa sulla pelle;
  • Dermatite da contatto dovuta ad alcuni allergeni, in sostanza si tratta di allergie ad alcune materie chimiche o naturali presenti per esempio su guanti, nel sapone o altre sostanze che finiscono sulla pelle. In questo caso, oltre alle bolle, la pelle si arrossa e possono anche formarsi delle vesciche;
  • Ustioni che producono anche vesciche, non solo da calore ma anche da contatto con sostanze chimiche;
  • Eczema allergico, una condizione che porta la pelle a reagire ad alcuni allergeni;
  • Eczema disidrosico o disidrosi, una condizione simile all’eczema allergico ma che ha cause sconosciute e si manifesta periodicamente. Il disturbo è scatenato dallo stress e dura circa 3 settimane;
  • Impetigine, un’infezione batterica;
  • Varicella, causata da un virus accompagnata dalla comparsa di alcune macchie pruriginose;
  • Herpes zoster, causato dallo stesso virus della varicella che si manifesta dopo essere guariti dalla varicella; è accompagnato da rash cutaneo e vesciche;
  • Herpes, causato da un virus che può far comparire anche l’herpes genitale;
  • Stomatite, infezione che si sviluppa per lo più nella zona delle mucose come il cavo orale;
  • Congelamento;
  • Erisipela, infezione causata dai batteri Streptococcus che produce la formazione di vesciche, comune nei bambini e negli anziani.

Più raramente le bolle sulle mani possono essere causate dalle seguenti patologie con causa sconosciuta caratterizzata dalla comparsa di vesciche:

  • Porfiria, malattia quasi sempre ereditaria che è scatenata da variazioni ormonali;
  • Pemfigo, malattia autoimmune che comporta la comparsa di bolle flaccide più che altro su petto, zona inguinale e ascellare e sul viso;
  • Dermatite erpetiforme, malattia correlata alla celiachia perché è causata da un’intolleranza al glutine;
  • Epidermolisi bollosa, malattia ereditaria che può coinvolgere le mucose e a volte alcuni organi, qui le bolle compaiono in seguito a microtraumi.

Curare le bolle sulle mani

Non esiste una terapia comune per tutti i casi di bolle sulle mani, la cura dipende dalla causa. In molti casi le bolle guariscono senza alcun trattamento. Per curare e prevenire le bolle causate da allergeni bisogna evitare il contatto con le sostanze irritanti, dal cambiare sapone per le mani all’indossare guanti non in lattice, fino all’utilizzare protezioni quando si maneggiano prodotti chimici.

Se si sospetta di essere vittime di infezione, consultare il medico che potrà prescrivere la cura più adatta. Il medico potrà indicare dei farmaci per curare le bolle e alcuni rimedi per alleviare il prurito: dall’utilizzo di creme alle fasciature per le mani che evitino irritazioni causate dal grattarsi.

Fonti: Healthline; Webmd; My-Personaltrainer
Foto: Wikipedia

Disclaimer

Potrebbe interessarti anche:

vampate di calore negli uomini

Vampate di calore negli uomini: le cause e i rimedi più efficaci

Le vampate di calore negli uomini si manifestano con gli stessi sintomi delle donne, ma le cause e i rimedi sono diversi: ecco quali.