Home / Attualità / Economia e Risparmio / Come richiedere la carta di credito online

Come richiedere la carta di credito online

come richeidere carta di credito online

Oggi non si può fare a meno di una carta di credito perché è il mezzo più usato per le transazioni online. Anche se l’utente medio può essere spaventato dal rischio di clonazione della carta o dalla possibilità di eccedere nelle spese, se si vuole accedere ai vantaggi degli acquisti online, non c’è altro modo che utilizzare una carta di credito. Ma come fare per richiederla? Nel caso in cui non vogliate recarvi presso lo sportello della vostra banca ma vogliate effettuare tutte le procedure online, ecco i passaggi da considerare.

Carta di credito online: procedure per la richiesta

Per poter richiedere una carta di credito, prima di tutto bisogna assicurarsi di avere tutti i requisiti. Una volta certi di possederli, basta andare su Google e cercare una banca che concede una carta di credito online. Se la vostra banca permette di effettuare le transazioni online (lo fanno praticamente tutte quelle di livello nazionale e internazionale, ma negli ultimi tempi anche le piccole banche stanno cominciando ad attrezzarsi) la procedura sarà molto semplice: basta entrare nell’apposita sezione dedicata alla carta di credito sul sito della banca ed aprire la procedura per la richiesta.

Il nostro consiglio è di provare per prima cosa con la propria banca, quella dove avete aperto il conto corrente, perché essendo già clienti le procedure di controllo sono molto più rapide e potreste ricevere una risposta in breve tempo. Inoltre non ci sarà bisogno di compilare tonnellate di scartoffie con i vostri dati personali, autorizzazioni all’uso dei dati, privacy e così via.

Richiedere carta di credito online in una banca diversa dalla propria

È possibile ottenere una carta di credito online anche presso un istituto che non è la vostra banca. In questo caso però le possibilità si restringono. Non tutti gli istituti infatti concedono carte di credito se non siete loro correntisti, e solitamente il plafond messo a disposizione è il minimo consentito, di solito 1600 euro o anche meno. Per trovare un istituto che consente di farlo, basta ricercare su Google “carta di credito online” per ottenere un elenco di banche o istituti di credito che la concedono.

Dopodiché scegliete quelle che consentono di non cambiare il conto corrente e seguite le istruzioni di compilazione del form. Una volta compilati tutti i campi basterà stampare la richiesta, allegare la copia del documento di identità e spedirlo via posta o via fax. La risposta arriverà dopo pochi giorni e, in caso fosse positiva, nell’arco di massimo un mese vi arriverà a casa la carta di credito. I dati necessari sono soltanto quelli anagrafici (nome, cognome, indirizzo e codice fiscale) e l’Iban del vostro conto corrente sul quale addebitare le rate attraverso un normale Rid. Prima di procedere con la compilazione del form assicuratevi di leggere tutti i dettagli del contratto in quanto, trattandosi di una banca diversa dalla vostra, è possibile che ci siano forti limitazioni, per esempio nel prelievo di denaro contante, o costi aggiuntivi.

Foto: Freeimages

Potrebbe interessarti anche:

partita iva costi

Partita IVA costi 2018 regime forfettario e normale

Quali costi si devono sostenere in fase di apertura della Partita IVA e quelli da sostenere durante l'anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.