Home / Animali / Gatti / Gatti: 5 buone ragioni per amarli

Gatti: 5 buone ragioni per amarli

14295529542_21981c0e25_z

Il gatto racchiude in sé una miriade di caratteristiche. Alcune qualità della personalità del micio si manifestano apertamente, come il carattere fiero e indipendente, mentre altri misteri felini vengono custoditi gelosamente nel profondo delle sue iridi, suscitando curiosità e fascino. Guardando i gatti è facile rimanere incantati e perdersi nella convinzione di non riuscire a interpretare mai fino in fondo i suoi pensieri, i suoi desideri e i suoi segreti.

Un dato, però, appare evidente a tutti: i gatti sono adorabili. Ci sono talmente tante ragioni per amare i gatti che elencarle tutte richiederebbe un libro intero. Noi di M’informo Animali ne abbiamo individuato 5 tra quelle che reputiamo più importanti. Se vi va spiegateci pure nei commenti altri motivi che vi spingono ad amare i gatti.

  1. Il gatto è un animale pulito che bada alla sua igiene personale. Dopo aver insegnato al gatto come usare la lettiera, solitamente non occorrono ulteriori ripetizioni. Il micio apprende la lezione e, salvo problemi di salute o di comportamento, non farà mai i bisognini in nessun altro posto. Inoltre non bisogna svegliarsi all’alba per portarlo a fare la pipì al parco.
  2. I gatti sono animali tranquilli che dormono fino a 16 ore al giorno e sono i pets ideali per le persone anziane, che hanno bisogno di quiete e tranquillità, per chi lavora fuori casa e non ha un’intera giornata da dedicare agli animali domestici. Attenzione, questo non significa affatto che i gatti non hanno bisogno di compagnia, cure e amore, però richiedono certamente meno attenzioni rispetto ai cani e possono stare da soli in casa per molte ore di fila, a patto di avere a disposizione cibo, acqua, giochi e una lettiera pulita.
  3. I gatti sono animali molto affettuosi. Certo, alcuni mici non amano essere presi in braccio e ognuno ha il suo carattere, ma difficilmente incontrerete un gattino che rifiuta completamente le vostre coccole, non fa le fusa e non vi dà delle testate giocose in segno di affetto, impastando con le zampette come se stesse stendendo una pizza sulle vostre gambe.
  4. I gatti placano ansia e tensione, allentando lo stress della vita quotidiana. Dopo una dura giornata di lavoro, prima di un esame o di un colloquio, accarezzare un gatto placa l’agitazione, regolarizzando i battiti cardiaci e diffondendo nell’organismo endorfine, gli ormoni della rilassatezza e della calma.
  5. I gatti sono belli. Circondarsi di bellezza e grazia dà valore alla propria vita. Non a caso Wesley Bates affermava che “Non c’è alcuna necessità di sculture in una casa in cui vive un gatto”, mentre Oliver Herford  sosteneva che “Osservare un gatto è un po’ come assistere alla realizzazione di un’opera d’arte”.

E voi sapreste spiegare perché amate i vostri gatti?

Foto: Lightinacube via Flickr

 

Potrebbe interessarti anche:

svezzamento gattini 14 settimane di vita

Ecco perché i gattini vanno svezzati non prima delle 14 settimane di vita

A che età bisogna svezzare i gattini? Un nuovo studio riapre il dibattito nel mondo scientifico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.