Home / Sport / Calcio / Ricavi Serie A 2014-2015: la Juve è la più ricca d’Italia

Ricavi Serie A 2014-2015: la Juve è la più ricca d’Italia

Squadre più ricche

Il campionato del ricavi della Serie A di quest’anno è già terminato ed ha già stabilito il vincitore: la Juventus. Se il campionato si basasse solo sui guadagni economici, e per fortuna non è così, in Champions League ci andrebbero i bianconeri, seguiti da Milan e Inter, mentre Empoli, Cesena e Chievo sarebbero in Serie B. È quanto si deduce dall’ultima stima dei ricavi delle squadre di Serie A della stagione 2014-2015 che unisce ricavi da stadio, diritti televisivi e coppe.

Secondo i calcoli dei ragionieri del calcio, quest’anno la Juventus stacca e di molto le rivali del campionato. Dalla sua la squadra gestita da Agnelli, Marotta e Paratici ha prima di tutto gli introiti della Champions League che non saranno certamente meno di 50 milioni grazie all’uscita di scena del Napoli che ha permesso di dividere la sua fetta tra Roma e Juve. Se però i ragazzi di Allegri dovessero arrivare in fondo alla competizione, i ricavi sarebbero ancora superiori. La ricchezza però non proviene solo dalla Champions ma anche dai biglietti del botteghino di uno Juventus Stadium sempre tutto esaurito, ed anche da un merchandising molto ricco e da sponsorizzazioni importanti come Fiat e Adidas. La Juve non sarà ai livelli del Real Madrid che incassa il doppio, ma è comunque nella top 10 europea.

Crollano le milanesi, una volta padrone del mercato. L’Inter, che nell’anno del Triplete mise a bilancio 251 milioni di euro (leggermente meno della Juve di quest’anno), lo scorso anno ha chiuso con 170 milioni e circa 79 di debito, problema dovuto principalmente alla presenza di tanti senatori con contratti pesanti a fronte di una stagione senza coppe. Poco più di 200 milioni invece per il Milan che senza coppe quest’anno faticherà a stare a galla. Sempre meglio vanno invece la Roma e il Napoli, i nuovi corsi americano e di De Laurentiis funzionano. Ecco il totale dei ricavi della Serie A 2014-2015 stimati:

  1. Juventus 275 milioni
  2. Milan 205
  3. Inter 190
  4. Roma 175
  5. Napoli 125
  6. Lazio 100
  7. Fiorentina 90
  8. Udinese 65
  9. Torino 60
  10. Parma 55
  11. Palermo 55
  12. Genoa 55
  13. Sampdoria 50
  14. Verona 50
  15. Atalanta 50
  16. Cagliari 45
  17. Sassuolo 35
  18. Chievo 35
  19. Cesena 30
  20. Empoli 25

Potrebbe interessarti anche:

ranking uefa

Ranking UEFA 2017: l’Italia punta al secondo posto

Il ranking UEFA aggiornato alla fine del 2017 sorride all'Italia, mai così in alto da 10 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.