Home / Sport / Calcio / Europa League 2014/2015: i pericoli per Inter e Torino ai play-offs

Europa League 2014/2015: i pericoli per Inter e Torino ai play-offs

play offs europa league

Anche l’Europa League arriva ai play-offs che verranno sorteggiati oggi pomeriggio alle 13:00. L’Italia è rappresentata da due squadre, Inter e Torino che, se dovessero passare il turno, troverebbero poi la terza italiana, la Fiorentina, qualificata di diritto. L’Inter accede a questa competizione già ai play-offs per essere arrivata al quinto posto nel campionato italiano mentre il Toro ci è arrivato dopo aver eliminato il Brommapojkarna, squadra scandinava che partecipava alla competizione quasi per caso, eliminata con 7 gol nelle partite di andata e ritorno, contro zero.

Nel terzo turno dell’Europa League 2014/2015 le eliminate eccellenti sono il Molde, lo Slovan Liberec, l’Esbjerg, l’AIK, il Rosenborg, il Cluj, il Brondby, il Mainz, l’Aberdeen e il Goteborg, segno che per le squadre nordiche è una vera e propria emergenza. Delle 20 squadre che compongono la rappresentanza della Scandinavia infatti, ne restano in gioco appena 6, di cui addirittura zero della Norvegia che fino a qualche anno fa vedeva regolarmente 1-2 squadra raggiungere addirittura i gironi di Champions League.

Il sorteggio che si terrà oggi tiene conto del ranking Uefa, cioè le squadre qualificate in questa fase saranno divise in gruppi in base al loro ranking, e così le due squadre italiane avranno la “fortuna” di ritrovarsi nel gruppo delle teste di serie. Questo significa evitare gli spauracchi Tottenham, Villareal o Panathinaikos. Tra le non teste di serie, cioè le squadre che possono incontrare le nostre italiane, le più pericolose sono il Grassophers, l’Elfsborg e l’Hajduk Spalato, ma in ogni caso si tratta di squadre che con le italiane non dovrebbero risultare poi così ostiche. I club che riusciranno a passare questo turno accederanno poi alla fase a gironi con le 7 squadre già qualificate (Siviglia, Dinamo Kiev, Fiorentina, Wolfsburg, Everton, Estoril e Guincamp) più le 10 squadre che perderanno i play-offs di Champions League.

Potrebbe interessarti anche:

gironi mondiali 2018

Gironi Mondiali 2018: tutti i gruppi che si affronteranno in Russia

Tutto facile per Russia e Germania, insidiosi i gruppi di Inghilterra, Spagna e Brasile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.