Home / Salute / Alimentazione / Dieta, 9 cibi che fanno perdere peso

Dieta, 9 cibi che fanno perdere peso

cibi che fanno perdere peso mandorle

Dimagrire mangiando si può, basta preferire i cibi che fanno perdere peso, aiutando a sentirsi sazi più a lungo. La teoria che a un minor apporto di cibo corrisponda un dimagrimento duraturo nel tempo è stata ormai confutata da tempo. Quando l’organismo riceve un apporto calorico insufficiente, infatti, tende a rallentare la dispersione di energia, diventando sempre più efficiente. In questo modo il metabolismo diventa lento e sarà necessario un consumo sempre inferiore di calorie per poter continuare a perdere peso. Per smaltire i chili in eccesso l’ideale è invece fare del cibo un alleato e muoversi di più per comunicare al nostro organismo che non siamo in riserva di energia e che è tempo di accelerare e bruciare, senza accumulare grassi per affrontare periodi di “vacche magre”.

Alcuni cibi, più di altri, possono aiutarci a dimagrire, sia favorendo il senso di sazietà, sia accelerando il metabolismo. Tra i  cibi che fanno perdere peso, questi 9 sono sani e nutrienti, adatti a un regime dimagrante bilanciato che ci faccia conseguire risultati duraturi. Non fate mai mancare nel carrello della spesa:

  1. Fagioli: sono economici, ricchi di proteine e fibre, e richiedono una digestione lenta. Questo ci porta a sentirci sazi a lungo, vincendo gli attacchi di fame nervosa.
  2. Minestroni e zuppe: ricchi di acqua, ortaggi e verdure, ma poveri di grassi e calorie, riempiono senza appesantire la linea.
  3. Cioccolato extra-fondente amaro. Qualche quadretto al giorno placa la voglia di cibi golosi, facendo sentire appagati. In questo modo il desiderio di ben altri dolci, più deleteri per la linea, scompare.
  4. Verdure: zucchine, cavolfiori, spinaci. Non fatele mai mancare nel piatto sia a pranzo che a cena, perché sono ricche di acqua, vitamine e fibre. Riempiendo in fretta, le verdure ci portano a mangiare meno e favoriscono anche il transito intestinale, sgonfiando la pancia. A tal proposito, sarebbe meglio consumarle cotte al vapore per conservarne tutte le proprietà nutritive, favorendo la digestione.
  5. Proteine… a colazione. Provate a fornire all’organismo almeno 35 grammi di proteine appena svegli, dalle uova soda alle carni magre. In questo modo vi sentirete pieni di energia per tutto il giorno, limitando gli attacchi di fame e la voglia di zuccheri e fornendo all’organismo la carica per affrontare la giornata con grinta.
  6. Frutta secca. Noci, nocciole, mandorle fanno bene, grazie al loro apporto di grassi buoni, e sono un toccasana per il cuore. Non lasciatevi convincere da chi le demonizza perché molto caloriche. Se ci si limita a una manciata di mandorle a metà mattinata o metà pomeriggio, non si corre alcun rischio di ingrassare. Non tutte le calorie sono uguali. Un conto sono quelle provenienti dalla frutta secca, un altro quelle provenienti da una torta. Inoltre, la frutta secca va consumata come sostituto di merendine e altri snack poco sani, non a fine pasto, dopo aver mangiato primo secondo contorno e dolce. Anche in questo caso, a fare la differenza, sarà la quantità adeguata e la  moderazione. No alla frutta secca salata.
  7. Mele. Sostituite ai succhi di mele e ai frullati una mela intera. Masticare a lungo invia al cervello un senso di sazietà, inoltre il frutto intero crudo ha più fibre.
  8. Yogurt. Lo yogurt fresco biologico, ricco di fermenti lattici vivi e senza zuccheri aggiunti, è ricco di calcio ma più digeribile degli altri latticini. Un toccasana per il girovita.
  9. Pompelmo. Soprattutto se consumato intero, il pompelmo aiuta a bruciare grassi e dà uno sprint al metabolismo.

Fonte: 9 foods to help you lose weight – WebMD
Foto: Photl

Potrebbe interessarti anche:

frutta secca nella dieta

Come inserire la frutta secca nella dieta senza ingrassare

La frutta secca nella dieta ha tanti benefici e non fa ingrassare, a patto di rispettare questi semplici consigli per tagliare le calorie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.