Home / Attualità / Politica / Risultati elezioni comunali e regionali: il PD vince quasi ovunque

Risultati elezioni comunali e regionali: il PD vince quasi ovunque

elezioni amministrative 2014

Continua il momento d’oro del PD che dopo aver stravinto alle elezioni europee scrutinate nella nottata di ieri, anche dopo gli ultimi scrutini, quelli di questa notte per le elezioni amministrative, continua ad esultare. Il partito di Matteo Renzi vince in entrambe le Regioni al voto, Piemonte e Abruzzo, ed anche nei vari Comuni nel quale si è presentato ha ottenuto la gran parte delle città importanti. E dove non ce l’ha fatta, è comunque andato al ballottaggio.

A livello locale il centrodestra regge nelle elezioni comunali dato che riesce ad andare al ballottaggio in molte città, mentre delude stranamente il Movimento 5 Stelle che non solo non riesce a guadagnare nemmeno un sindaco, ma complessivamente perde circa 3 milioni di voti dalle ultime elezioni. Il voto politicamente più importante era quello delle regionali in Piemonte e Abruzzo che, prima di questa tornata elettorale, appartenevano rispettivamente alla Lega Nord e a Forza Italia. Entrambe le Regioni sono andate al voto prima della scadenza del mandato naturale in quanto in Piemonte si è scoperto che alcune firme per far eleggere Cota non erano regolari, mentre in Abruzzo metà giunta è stata arrestata o inquisita. In Piemonte Sergio Chiamparino ha ottenuto più del doppio dei voti dello sfidante di destra Pichetto mentre Davide Bono, che poteva essere l’outsider del M5S, ha ottenuto mezzo punto percentuale in meno della coalizione di centrodestra; risultato simile per Luciano D’Alfonso in Abruzzo che ha staccato l’ex Governatore Chiodi di quasi 20 punti percentuali e ottenendo più del doppio del candidato M5S, Sara Marcozzi.

Tra i Comuni capoluogo invece 8 sono andati al PD, tra i quali il più importante, Firenze, che resta così alla sinistra. Gli altri comuni andati al PD sono stati Ferrara, Modena, Forlì, Pesaro, Prato, Reggio Emilia, Sassari; a Tortolì, Ascoli Piceno e Teramo vince il Centrodestra mentre tutti gli altri, tra i quali i più grandi sono Bari, Bergamo e Padova, vanno al ballottaggio.

Foto: freeimages

Potrebbe interessarti anche:

Fratelli d'Italia

Fratelli d’Italia: il programma elettorale 2018 della Meloni

Dalla famiglia all'immigrazione, dal lavoro al welfare, i punti principali del programma di Fratelli d'Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.