Home / Videogiochi / Videogiochi più venduti a marzo 2014, è il mese di Titanfall

Videogiochi più venduti a marzo 2014, è il mese di Titanfall

videogiochi più venduti

Si è parlato tanto della rivalità PlayStation-Xbox che si sarebbe concretizzata con l’esordio di due importanti esclusive, ovvero Titanfall e inFamous: Second Son. Guardando i numeri delle vendite, forse da Sony dovrebbero cominciare a preoccuparsi. Titanfall infatti non solo vince nella grande la sfida delle copie più vendute nel mese di esordio, ma inFamous finisce mestamente al quarto posto.

La classifica del mese di marzo dei videogiochi più venduti in tutto il mondo ci racconta che l’esclusiva Microsoft, uscita finora solo su Xbox One e PC, e che ad aprile arriverà anche su Xbox 360, ha già collezionato quasi un milione e mezzo di copie vendute. Distaccato di circa 400 mila copie c’è Dark Souls 2 e, a sorpresa, sul gradino più basso del podio si posiziona Metal Gear Solid 5: Ground Zeroes. Diciamo a sorpresa perché questo titolo è stato fortemente criticato perché molto breve (ci vogliono meno di 2 ore per terminarlo) e perché sarebbe quello che ha riscosso meno successo di tutta la saga. Sarà, ma intanto un milioncino di copie vendute nel mese di esordio le ha portate a casa, meglio di inFamous Second Son, osannato da tutte le parti, che però a stento supera le 900 mila copie.

In quinta posizione troviamo un altro esordiente del mese, South Park: Il Bastone della Verità che, nonostante la censura, è riuscito a racimolare ben 750 mila copie vendute. Sotto di loro il vuoto. Ottimo exploit di Final Fantasy X/X-2 Remaster che ha impennato le vendite intorno a metà mese. Segue un immortale, ovvero Call of Duty: Ghosts, seguito da un altro “resuscitato”, ovvero Diablo 3, il quale ha beneficiato dell’uscita del DLC Reapers of Souls per poter rilanciare le vendite. Nelle prime tre settimane del mese infatti non superava le 30 mila copie, poi improvvisamente nell’ultima settimana ne ha collezionate più di duecentomila.

A chiudere la top 10 del mese troviamo sua maestà FIFA 14 che, nonostante la fine del campionato, continua a vendere bene, e l’ennesimo immortale, GTA 5, che con le unghie riesce a restare attaccato alla top 10 e a beffare un altro esordiente che però ha deluso le aspettative, Thief, rimasto incredibilmente fuori dai migliori 10 con le sue 250 mila copie scarse.

Foto: Titanfall su Facebook

Potrebbe interessarti anche:

PES 2019 patch

PES 2019: patch per i nomi reali delle squadre fake

Ecco come inserire i nomi originali, le magliette e gli stemmi di PES 2019 delle squadre e campionati fake.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.