Home / Attualità / Università, qual è la migliore? Certamente non è in Italia

Università, qual è la migliore? Certamente non è in Italia

migliori università del mondo

Se si ha la fortuna (o le capacità) di poter scegliere qualsiasi università per studiare, o far studiare il proprio figlio, il consiglio è: non fatelo iscrivere in Italia. Come ogni anno il Times Higher Education stila la graduatoria delle migliori università del mondo, e non solo non ci sono italiane tra le prime 10, ma nemmeno tra le prime 100, segno che il sistema d’istruzione italiano è davvero pessimo. Grandi menti in strutture pessime, ecco perché.

Anche per il 2014 è stato stilato il World Reputation Ranking per quanto riguarda le università mondiali. I parametri che sono stati presi in considerazione sono basati prima di tutto sui feedback ricevuti da chi ha frequentato proprio quegli atenei e dagli esperti del settore (materie umanistiche, scientifiche ecc.) a cui era stato chiesto di stilare una classifica con le 15 università dove avrebbero mandato i propri figli (oltre 10 mila risposte provenienti da 133 Paesi), e poi vengono presi in considerazione parametri oggettivi come i finanziamenti che la struttura riceve, l’outlook internazionale, la reputazione ed altri che vanno a comporre l’indice di eccellenza accademica.

Dal ranking così risulta che la maggior parte degli atenei più meritevoli si trova negli Stati Uniti, circa 1 su 4, seguiti dall’Europa Occidentale, grazie soprattutto alla Gran Bretagna, e dall’Asia dell’Est. Male ovviamente Africa e Centroamerica. Ma veniamo finalmente alla classifica. Quale sarà la migliore università del mondo? Non era poi così difficile immaginarlo: Harvard, negli USA, unica in grado di ottenere il punteggio massimo, ovvero 100 su 100. Le prime 10 posizioni sono occupate solo da nazioni anglofone. A seguire Harvard infatti ci sono le americane MIT, Stanford, Berkeley, Princeton, Yale, Caltech e UCLA, inframezzate soltanto dalle britanniche Cambridge ed Oxford rispettivamente al quarto e quinto posto.

Per trovare un’europea che non sia britannica bisogna scendere fino al sedicesimo posto per trovare l’Università di Zurigo, e fino al 42esimo per l’olandese Delft. Tra le grandi istituzioni europee troviamo la Ludwig-Maximilian Universitat di Monaco di Baviera al 46esimo posto e la Sorbona di Parigi al 71esimo.

Foto: mararie su Flickr

Questo articolo ti è stato utile? Condividilo per aiutarci a scriverne altri, grazie!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Potrebbe interessarti anche:

organizzare l'ufficio

Come organizzare l’ufficio in modo efficiente

Un ufficio organizzato è il primo passo verso un lavoro più efficiente e remunerativo: ecco alcuni segreti.

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.