Home / Salute / Psicologia / Depressione invernale, 11 cibi sani che fungono da rimedi naturali

Depressione invernale, 11 cibi sani che fungono da rimedi naturali

rimedi naturali contro la depressione invernale lenticchieCari amici di M’informo Salute, oggi ci occupiamo di rimedi naturali contro la depressione invernale, focalizzandoci sui cibi consigliati da psicologi e nutrizionisti per liberarsi da uno stato d’animo triste e angosciante. La depressione invernale è un disturbo dell’umore molto comune causato dalla mancanza di luce solare che caratterizza i mesi freddi. Senza la vitamina D della luce solare il nostro corpo produce meno serotonina, l’ormone del buonumore, un deficit che ci espone ad un umore altalenante e a sentirci tristi e apatici. Spesso, per compensare la mancanza di benessere e felicità regalata in modo naturale dall’esposizione al sole, ricorriamo ad alcolici, cibi spazzatura e alimenti ricchi di grassi saturi. Nei mesi invernali, sia per il freddo che per la depressione stagionale, si registra infatti una maggiore propensione all’eating emozionale, le classiche abbuffate consolatorie scatenate dal malumore, da una fame insaziabile, dalla noia e dal brutto tempo.

I cibi di conforto aiutano a risollevare l’umore, è vero, ma a breve termine, perché così come influenzano a posteriori lo stato d’animo, possono anche provocare a loro volta un circolo vizioso di dipendenza, nervosismo e malumore. Mangiare quando si è afflitti dalla depressione invernale non è però del tutto sbagliato, basta sapere cosa mangiare. Di seguito una lista di cibi contro la depressione invernale che sono degli ottimi rimedi naturali per risollevare l’umore, senza appesantire la linea, provocare picchi di piacere e rovinose cadute all’insegna del nervosismo e rovinare la salute.

Semi di lino, semi di canapa e semi di chia. Ricchi di acidi grassi Omega-3, un vero e proprio toccasana per l’umore, i semi di lino, i semi di canapa e i semi di chia sono croccanti, nutrienti e gustosi, ottimi per condire le insalate o da aggiungere al pane, ai muffins e ai biscotti.

Semi di zucca. Anche i semi di zucca, tostati, risollevano l’umore, in quanto ricchi di zinco e triptofano, sostanze che fungono da rimedi naturali contro l’ansia nell’organismo, efficaci anche contro le fobie.

Cioccolato extrafondente amaro. Ricco di polifenoli, potenti antiossidanti che contengono sostanze fitochimiche in grado di migliorare l’umore, il cioccolato extrafondente amaro, a patto di non esagerare, è un ottimo rimedio naturale contro la depressione invernale.

Agrumi. Arance, pompelmi, limoni, lime e limette sono ricchi di acido folico, una vitamina necessaria a produrre serotonina, l’ormone del buonumore. Oltre a succhi freschi di arance, limonate fatte in casa e spremute di pompelmi, potete usare gli agrumi per preparare delle originali insalate e aggiungere il succo di limone per condire macedonie o per preparare l’hummus, squisita crema a base di passata di ceci e olio di semi di sesamo.

Verdure a foglia verde scuro. Ricche di folati e magnesio, entrambi legati alla produzione di serotonina. Una ricetta contro la depressione invernale nutriente  e gustosa è l’insalata di spinaci. Fate rosolare pochi minuti in padella gli spinaci con un po’ di olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio, poi condite con del succo di limone per favorire l’assorbimento della vitamina C, di cui sono ricchi di spinaci.

Lenticchie. Ricche di folati, sono ottime nelle zuppe insieme  alle spezie piccanti, un piatto caldo e gustoso che mette di buonumore e riscalda il cuore.

Mandorle. A colazione, come spuntino o nelle insalate, le mandorle sono efficaci rimedi naturali contro la depressione naturale. Contengono infatti grandi quantità di magnesio, nutriente capace di influenzare la produzione di sostanze neurochimiche che influenzano l’umore. Insieme alla cannella, le mandorle rappresentano uno spuntino a basso indice glicemico che non ci farà sentire subito affamati e nervosi dopo pochi minuti, mantenendo costante il livello di zuccheri nel sangue.

Noci. Ricche di acidi grassi Omega-3, le noci sono un toccasana per l’umore, per il cuore e migliorano le funzioni cognitive. Aggiungetele nei risotti, nei sughi e nelle insalate per ottenere piatti sani e gustosi.

Avena. La farina d’avena integrale favorisce la produzione di serotonina e aiuta a sentirci bene.

Funghi. I funghi sono ricchi di selenio, un deficit di selenio può favorire l’insorgenza di depressione.

Cavolfiore. Ricco di folati ma povero di calorie il cavolfiore è una crucifera toccasana per l’umore e per la linea.  Provatelo bollito, abbinato a spezie forti come il curry e a un filo di olio extravergine d’oliva.

Fonte: 15 foods to cure the winter blues – Livestrong.com
Foto: su Flickr

Disclaimer

Questo articolo ti è stato utile? Condividilo per aiutarci a scriverne altri, grazie!
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    30
    Shares

Potrebbe interessarti anche:

paura del cancro sconfiggere terrore ammalarsi

Paura del cancro: come sconfiggere il terrore di ammalarsi

Come sconfiggere la paura del cancro e delle altre malattie imparando a gestire le emozioni più angoscianti.

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.