Home / Attualità / Politica / Destinazione Italia è approvato, ecco cosa prevede

Destinazione Italia è approvato, ecco cosa prevede

programma destinazione italia

Con la votazione di ieri (il Senato è ancora in carica nonostante non sia ancora nato il Governo Renzi), il decreto denominato Destinazione Italia è stato tradotto in legge. A partire da oggi dunque l’ultimo provvedimento del Governo Letta è entrato in vigore e prevederà importanti novità in fatto di agevolazioni fiscali, incentivi e aiuti alle imprese più o meno concreti. Vediamo tutti i punti toccati dalla nuova legge.

Credito d’imposta: credito per le imprese che investono in ricerca e sviluppo fino ad un massimo di 200 milioni di euro, per i fatturati inferiori ai 500 milioni di euro. Introdotti anche voucher di 10 mila euro per aiutare le imprese nell’opera di digitalizzazione, approvata anche la norma che prevede l’emissione di mini bond per autofinanziarsi.

Energia: revisione dei criteri che vanno a formare il costo dell’energia.

Turismo e impresa:

  • coinvolgimento in un progetto imprenditoriale ampio anche le aziende italiane che sono andate all’estero;
  • finanziamento di 500 milioni di euro per restauri e tutela del patrimonio artistico;
  • detrazione d’imposta per le imprese che investono nella digitalizzazione;
  • bonifiche di siti di interesse nazionale come ad esempio il finanziamento per il Sulcis per trasformare le centrali a carbone in centrali pulite;
  • finanziamento di 22,6 milioni di euro per le start up di piccole e medie imprese e per quelle che dall’estero vogliono investire in Italia.

Riforma delle dogane: le dogane resteranno aperte 24 ore su 24.

Tav: stanziati 7 milioni di euro per le imprese danneggiate dagli attacchi dei no-Tav.

Trasporti: rifinanziata la linea M4 di Milano, approvato il mutuo per il Comune di Napoli per ammodernare la linea 1 della metropolitana ed erogati 5 milioni di euro per migliorare la situazione dei treni in Campania.

Foto: enricoletta.it

Questo articolo ti è stato utile? Condividilo per aiutarci a scriverne altri, grazie!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Potrebbe interessarti anche:

10 volte meglio simbolo del partito

10 volte meglio: il programma del nuovo gruppo politico

Il programma del nuovo gruppo politico 10 volte meglio, composto da imprenditori, manager e professionisti e guidato da Andrea Dusi.

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.