Home / Videogiochi / NBA 2K14, i trucchi

NBA 2K14, i trucchi

trucchi nba

Nonostante sia uscito da diversi mesi sia su old gen che su next-gen, NBA 2K14, come il suo predecessore, ha ben pochi trucchi. Gli sviluppatori sono stati attenti a non lasciare quasi traccia di glitch e così hanno lasciato libertà solo per quanto riguarda i cheats autorizzati. Noi siamo riusciti a trovare una specie di bug da sfruttare a nostro piacimento. Se ne scovate di nuovi non esitate a segnalarceli:

Cheat mode: selezionare l’opzione “Feature”, quindi “Locker Codes”, dunque inserire uno dei seguenti codici per attivare il trucco corrispondente. Nota: alcuni codici potrebbero scadere dopo un determinato periodo di tempo ed alcuni potrebbero funzionare solo su next-gen.

  • digitare “Thank2kgivings” per ottenere duemila VC.
  • digitare “2K+SPRITE” per ottenere il Zero Gravity dunk package. Questo pack può essere utilizzato in modalità carriera e permette al proprio giocatore di saltare sopra i difensori e realizzare una schiacciata speciale, a prescindere dalle statistiche del giocatore stesso.
  • digitare “payrespect” per sbloccare il pallone ABA.
  • digitare “N14PS-F7TY4-Y82X4-27KRS-6EJDA” per ottenere 5000 VC.
  • digitare “N14PS-ZTQHR-DXPAC-H4Y5H-6NWGQ” per avere un numero variabile di VC.

VC infiniti: avviare una partita da 6 minuti ed impostare tutte le regole e violazioni su OFF. Qualsiasi sia la squadra che state usando e qualsiasi sia il punteggio, una volta raggiunto l’ultimo quarto salvare quando mancano circa 30-40 secondi dalla fine. Terminare la partita e tornare al menu principale. Avrete guadagnato un certo numero di VC. A questo punto vi basta ricaricare la partita, giocare gli ultimi trenta secondi e, una volta riterminata la partita, otterrete altri VC. Potete ripetere questo trucco tutte le volte che volete.

Foto: NBA 2K14 su Facebook

Potrebbe interessarti anche:

football manager 2019

Football Manager 2019: i migliori talenti sotto il milione di euro

Talenti giovani nel calcio ce ne sono tanti, ma quando non c'è un grande budget bisogna affidarsi ai potenziali campioni low-cost.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.