Home / Videogiochi / Gran Turismo 6, le 10 migliori auto

Gran Turismo 6, le 10 migliori auto

gran turismo 6

Dopo una settimana di studio tra le tantissime (davvero troppe!) auto presenti in Gran Turismo 6, siamo finalmente in grado di stabilire quali siano le migliori 10 tra le oltre mille messe a disposizione dal titolo di Polyphony. In questo elenco per adesso ci limitiamo solo a quelle di base senza considerare quelle dei DLC. Alcune auto sono un po’ costose, ma come ben si sa, una super car di certo non è per tutti. Un ultimo aspetto che tengo a sottolineare prima di cominciare è che gli sviluppatori sono stati “clementi” ed hanno fatto in modo che tutti gli utenti, anche quelli che non sono disposti ad effettuare microtransazioni, possano accedere a tutte le auto. Solo che per loro ci vorrà un po’ di più rispetto a chi è in grado di sborsare decine di euro come se nulla fosse. Dunque vediamo le migliori 10 auto di Gran Turismo 6.

– Chevrolet Corvette Stingray (2014): piccola ma elegante vettura è talmente adatta alle gare da essere usata negli eventi di presentazione dallo staff del gioco per mostrare al mondo alcune delle aggiunte più interessanti di questo titolo. Molto maneggevole e veloce, probabilmente è quella con il miglior rapporto del gioco.

– Lunar Roving Vehicle LEV-001 ’71: certamente non è uno di quei veicoli per farsi “un giro in centro”, ma il fatto che ci venga data la possibilità di guidare un veicolo lunare è certamente una bella novità. Nonostante la forma poco terrestre, è discretamente maneggevole. La inseriamo in questa lista più per l’idea che per le prestazioni.

– Red Bull x2014: dopo aver sbancato tutto ciò che c’era da sbancare nella Formula Uno vera, la sua controparte virtuale non poteva essere da meno. La versione 2014 è certamente un passo in avanti rispetto alle versioni 2011 e 2010 apparse nei capitoli precedenti, sia in quanto a velocità di punta che in fluidità di manovra.

– Formula Gran Turismo: si tratta di un’auto da corsa per la Formula Uno ma di gran classe. In quanto a velocità non è superiore a molte concorrenti, ma lo è in fatto di agilità ed efficienza. Unica pecca: costa un occhio della testa (virtuale, ovviamente).

– Ferrari FXX ’07: tra gli stupendi modelli Ferrari apparsi nella serie, questa è senza dubbio quella che più si distingue dalle altre. Linee magistrali, alta velocità, tutto ciò che ci si può aspettare da una super car che in più porta anche il nome Ferrari, e scusate se è poco.

– Aston Martin One-77 (2011): Con 355 km orari di velocità massima grazie ad un motore V12 Cosworth, probabilmente è l’auto più potente che ci sia nel gioco. Ovviamente bisogna essere piloti esperti per guidarla perché è un attimo che se ne perde il controllo e poi i danni sono dolori.

– Chevrolet 2013 Dale Earnhardt Jr. # 88 National Guard Chevrolet SS (2013): tra le auto speciali in GT6 probabilmente questa è quella che emerge maggiormente dal mucchio. Ottimamente bilanciata, soprattutto quando si tratta di prestazioni e resistenza. Ideale per gli appassionati di NASCAR.

– Lamborghini Diablo GT ’00: una delle immancabili in tutti gli elenchi delle auto migliori di tutti i Gran Turismo, questa versione della Diablo è quella che garantisce le massime prestazioni in termini di velocità e manegevolezza. Costa quanto l’altro occhio della testa, ma ne vale davvero la pena.

– Pontiac Firebird Trans Am ’78: grande stile, ottima efficienza, velocità superiore alla media. Se cercate un’auto con la quale fare i “fichi”, questa è quella giusta.

– Light Car Company Rocket ’07: una delle auto più leggere del roster, come dice il nome stesso, non ha delle prestazioni chissà quanto superiori alle altre concorrenti, ma certamente spicca per la sua forma curiosa “a uovo” e comunque certamente non sfigura.

Foto: Gran Turismo su Facebook

Potrebbe interessarti anche:

Assassin's Creed Odyssey

Assassin’s Creed Odyssey, guida ai finali alternativi

6 scelte prese durante il gioco influenzeranno il finale: ecco quali sono e come ottenere tutti i finali alternativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.