Home / Attualità / Gli adolescenti più influenti del mondo del 2013

Gli adolescenti più influenti del mondo del 2013

Se ti piace condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

adolescenti più influenti

Di solito siamo abituati a vedere che le persone più influenti del mondo sono uomini e donne in età molto avanzata. Una vita passata a costruire imperi finanziari o a sgomitare in politica, coronata poi da una fotografia su Forbes che gli assegna un grado di importanza sullo scacchiere mondiale. Ma si può essere influenti, ed anche tanto, sin da minorenni. Il Time ha infatti stilato la classifica delle 16 personalità più influenti tra gli adolescenti. Vediamo chi sono.

Al primo posto c’è una cantante che dalle nostre parti è pressoché sconosciuta. Parliamo di Ella Yelich-O’Connor, alias Lorde. La 17enne neozelandese ha di recente fatto uscire il suo primo album Pure Heroine. Un suo pezzo, Royals, è stato scelto anche dal sindaco di New York De Blasio come colonna sonora per la campagna elettorale, e rivaleggia con Miley Cirus per il brano più scaricato dalla rete.

Medaglia d’argento per Lydia Ko, 16 anni, sudcoreana di nascita ma neozelandese di adozione. Si tratta di una golfista pluricampionessa di categoria. È stata la più giovane vincitrice in diverse competizioni come il tour LPGA e, non appena compiuta l’età minima per gareggiare con le campionesse, appunto 16 anni, è subito entrata nel ranking al quinto posto. In pratica è la Tiger Woods donna. Sempre che non getti alle ortiche la sua carriera come fatto dal golfista americano.

Al terzo posto troviamo il primo nome che è abbastanza noto anche dalle nostre parti. Parliamo di Nick D’Aloisio, il programmatore di Summly, un’applicazione per smartphone acquistata di recente da Yahoo per 30 milioni di dollari. A 17 anni è diventato il milionario più giovane della storia. Ha 18 anni invece la quarta in classifica, Missy Franklin, salita alla ribalta perché lo scorso anno, alle Olimpiadi di Londra, ha vinto ben 6 medaglie d’oro che le sono valse anche il premio Women’s Sports Foundation’s Sportswoman of the Year.

Un parimerito al quinto posto. Parimerito perché si tratta di due sorelle, ovvero Kendall e Kylie Jenner, alias le sorelle Kardashian più piccole. Rispettivamente 18 e 16 anni, sono già tra le modelle più ambite al mondo ed hanno già lanciato una linea di vestiti. Altro volto piuttosto noto negli ultimi tempi è quello di Dante De Blasio, figlio del nuovo sindaco di New York, il quale ha avuto un ruolo fondamentale nella campagna elettorale grazie al suo look Afro che ha attirato il voto dei simpatizzanti di Obama.

Solo settima invece Malala Yousafzai, la giovane ragazza pakistana sfigurata dai talebani perché voleva andare a scuola. Era stata anche proposta per il premio Nobel per la pace per la sua battaglia in favore dei diritti delle donne, ma come in questa classifica, è stata sorprendentemente sottovalutata. Il nome non dirà molto, ma il volto sì. Parliamo di Kiernan Shipka, la più giovane della graduatoria con i suoi 14 anni, è l’attrice che interpreta la figlia ribelle di Don Draper in Mad Men. Molto apprezzata come attrice sin dall’età di 6 anni, ha fatto già il suo esordio sul Red Carpet ed ha recitato in altri film.

Nono posto per Ionut Budisteanu, scienziato rumeno che ha dato il via, con le sue invenzioni, alla ricerca sull’auto che si guida senza conducente. La sua tecnologia è costata appena 4000 mila, mentre quella sviluppata da Google è costata 75 mila dollari. Chiudiamo la top 10 con Malia Obama, figlia del Presidente degli Stati Uniti. Ultimamente è salita alla ribalta perché suo padre le ha concesso maggior spazio negli incontri pubblici ed ha già detto la sua su tematiche scottanti come i matrimoni gay. Fuori dalla top 10 l’idolo delle ragazzine Justin Bieber finito solo dodicesimo.

Foto: Lorde su Facebook

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

comments