Home / Attualità / Politica / Processo Mediaset, Berlusconi condannato a 2 anni di interdizione

Processo Mediaset, Berlusconi condannato a 2 anni di interdizione

tribunale sentenza

Silvio Berlusconi è ufficialmente condannato a due anni di interdizione dai pubblici uffici. La condanna, scaturita dal ricalcolo dell’interdizione del processo d’appello, ha accolto le tesi dell’accusa che, dopo aver ritenuto troppi i 5 anni inflitti in un primo momento, ha chiesto il ricalcolo in base alle nuove leggi. Dopo i quattro anni di reclusione, di cui 3 scontati con l’indulto ed uno da scontare ai servizi sociali, adesso ufficialmente Berlusconi non potrà più ricandidarsi per nessun posto pubblico (nemmeno come impiegato), fino al 2015 (o al 2016 se la sentenza definitiva dovesse slittare).

La condanna infatti non è definitiva perché si attende la pronunciazione della Corte di Cassazione che aveva confermato i quattro anni di reclusione per frode fiscale, ma aveva chiesto il ricalcolo della pena accessoria. La pronunciazione definitiva della Cassazione arriverà tra qualche mese, si calcola tra la fine del 2013 e l’inizio del 2014.

Durante gli anni di interdizione, oltre a decadere da Parlamentare (la decisione del Senato in merito dovrebbe arrivare nelle prossime settimane, e appare scontata anche alla luce di quest’ultima condanna), perderà anche il diritto di voto, non potrà essere tutore o curatore né svolgere nessun tipo di incarico pubblico.

La pena accessoria, secondo le nuove direttive, sarebbe dovuta essere di due terzi rispetto alla pena massima. I legali dell’ex Premier avevano tentato di abbassarla ulteriormente portandola ad un solo anno (dai 5 iniziali), ma le loro tesi non sono state accolte dalla corte d’Appello che invece gliene ha inflitti due. La prossima tappa, dopo la pronuncia della Cassazione, potrebbe essere il ricorso alla Corte Europea per i diritti dell’uomo che dovrebbe pronunciarsi però non prima del 2014 inoltrato.

Foto: © Thinkstock

Potrebbe interessarti anche:

Fratelli d'Italia

Fratelli d’Italia: il programma elettorale 2018 della Meloni

Dalla famiglia all'immigrazione, dal lavoro al welfare, i punti principali del programma di Fratelli d'Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.