Home / Attualità / Santoro contro Berlusconi, e la Pascale chiede 10 milioni di danni

Santoro contro Berlusconi, e la Pascale chiede 10 milioni di danni

silvio berlusconi francesca pascale

Berlusconi contro Santoro è una guerra che non terminerà mai. L’ultima battaglia è andata in onda ieri sera durante l’ultima puntata di Servizio Pubblico, quando il popolare giornalista televisivo ci è andato giù pesante sfoderando un asso dalla manica. Parliamo dell’attrice Dragomira Boneva, in arte Michelle Bonev, che sulle famose notti di Arcore è ben informata visto che vi ha partecipato parecchie volte.

La Bonev non rivela nessuna violazione di legge, ma fa luce sui sospetti che circolano da tempo a proposito di ciò che accadeva durante le ormai celebri “cene eleganti” che si tengono nelle varie residenze berlusconiane. A dir la verità si spinge molto oltre, sfiorando una violazione della privacy che all’attuale compagna di Berlusconi, Francesca Pascale, non è affatto piaciuta. Non è talmente piaciuta da spingerla a chiedere i danni per un ammontare inusuale: 10 milioni di euro.

Ma cosa avrà detto mai Michelle Bonev? Prima di tutto va precisato che la sua conversazione con il giornalista di Servizio Pubblico deriva dalla sua volontà di rivalsa visto che, a suo dire dopo per anni aveva sperato di far carriera in televisione concedendosi al Cavaliere e alle sue fantasie, non ha ottenuto granché, fatti salvi solo ruoli minori. Così l’attrice comincia a raccontare i suoi trascorsi e svela ciò che in realtà in molti già sospettavano: la Pascale non è la reale fidanzata di Berlusconi. O per meglio dire, lei vorrebbe esserlo (e cerca di prendere in mano la sua vita), ma Berlusconi vorrebbe tenerla solo come facciata.

Man mano che prosegue, il racconto si fa sempre più grottesco. La Bonev racconta di una volta in cui Berlusconi ha picchiato la Pascale con la cornetta di un telefono dopo che lei l’aveva sorpreso a parlare con una delle tante ragazze che ronzavano intorno al Cavaliere e gli aveva chiuso la comunicazione; racconta delle minacce della Pascale che saprebbe cose compromettenti sulla vita dell’ex Premier; ed infine conclude con l’ammissione di un rapporto lesbo tra lei e la stessa Francesca Pascale, aggiungendo che questo rapporto non c’è stato soltanto una volta.

Probabilmente è stata quest’ultima parte a far imbestialire l’attuale “first lady”, come viene chiamata negli ambienti vicini alla coppia, tanto che stamattina la donna ha denunciato Santoro e La7 per diffamazione ed ha chiesto 10 milioni di euro di danni. I commenti di disprezzo non mancano il giorno dopo nemmeno tra i massimi esponenti del Pdl, ma questo è soltanto il classico gioco delle parti.

Foto: Pascale su Facebook

Potrebbe interessarti anche:

buon natale 2017 cartolina

Buone feste dalla redazione di Minformo.it

Auguri di buon Natale e felice anno nuovo dalla redazione di Minformo.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.