Home / Salute / Medicina / Disturbi del sonno, come combattere l’insonnia in modo naturale

Disturbi del sonno, come combattere l’insonnia in modo naturale

come combattere l'insonnia in modo naturale

Oggi ci occupiamo di come combattere l’insonnia in modo naturale, recuperando il sonno perduto e il sorriso. L’insonnia è un disturbo molto comune che può minare la qualità della vita e compromettere lo stato di salute generale, esponendoci a stanchezza perenne, malattie, peggioramento delle relazioni interpersonali e della produttività a lavoro. Chi soffre di insonnia fa fatica ad addormentarsi, a rimanere addormentato o ambedue.

Per combattere l’insonnia in modo naturale bisogna innanzitutto escludere con il medico di famiglia cause mediche o eventuali farmaci contenenti caffeina o pseudoefedrina che possano aver interferito con il normale ritmo del nostro sonno. Accertato che la nostra insonnia non ha cause mediche alla base e alleviato con un analgesico efficace il dolore che impedisce di dormire, cerchiamo di intervenire sull’ambiente in cui dormiamo in modo che sia il più possibile conciliante per il sonno.

Combattere l’insonnia in modo naturale instaurando una routine conciliante con il sonno

Possiamo combattere l’insonnia in modo naturale stabilendo degli orari precisi in cui andare a dormire e in cui svegliarci e rispettando questa routine anche nel fine settimana. Per il nostro organismo sarà più facile addormentarsi e svegliarsi se ogni giorno gli orari per il riposo e quelli per il risveglio sono identici.

Se non riusciamo a dormire e siamo nel letto già da 20 minuti è bene alzarci e dedicarci ad attività rilassanti, come la lettura, per conciliare il sonno e non forzare il nostro corpo ad addormentarsi se non ne avverte spontaneamente il bisogno. Insistere potrebbe infatti scatenare ansia e nervosismo, ritardando ulteriormente l’orario in cui ci addormentiamo. Al contrario, distrarsi con la lettura ci permette di distrarci da pensieri angoscianti e preoccupazioni, facilitando la pace interiore e la rilassatezza, due stati d’animo amici di un buon sonno ristoratore.

Combattere l’insonnia in modo naturale migliorando lo stile di vita

Il letto va destinato soltanto al sesso e al sonno. Non dobbiamo mai portare in camera tablet, pc, telefonini, tv né tantomeno documenti di lavoro da leggere. Per combattere l’insonnia in modo naturale possiamo ricorrere ad attività rilassanti immediatamente prima di andare a letto, dallo yoga agli esercizi di respirazione, da un massaggio distensivo praticato dal partner ad un bagno caldo, dall’ascoltare musica classica new age o suoni della natura alla preghiera, dal guardare un documentario al concedersi una tisana a base di melissa, camomilla, tiglio, passiflora o valeriana, meglio se calda e dolcificata con un cucchiaino di miele biologico.

I pisolini, a volte, possono ostacolare il sonno notturno. Pertanto non dobbiamo mai dormire dopo le 3 del pomeriggio e comunque non dovremmo mai superare i 30 minuti per la nostra pennichella. Un altro metodo efficace per combattere l’insonnia in modo naturale, senza ricorrere a farmaci, è isolare acusticamente la stanza, chiudendo la porta e utilizzando tende molto coprenti alle finestre per schermare la luce e facilitare un corretto ciclo sonno-veglia, agendo sulla melatonina, ormone secreto dalla ghiandola pineale che facilita il riposo notturno, la cui produzione è stimolata proprio dal buio assoluto.

Combattere l’insonnia in modo naturale con l’esercizio fisico

Anche l’esercizio fisico ci aiuta a combattere l’insonnia in modo naturale, a patto di effettuarlo almeno 5 ore prima di andare a dormire, in caso contrario potrebbe ostacolare il riposo, sovraeccitandoci. A proposito di eccitanti, è bene non consumare caffeina, teina e teobromina, la sostanza contenuta nel cioccolato, né nicotina, prima di andare a dormire, esattamente nelle 3 ore precedenti. Queste sostanze ci tengono infatti svegli mantenendoci vigili, coscienti e reattivi. Lo stesso vale per l’alcool. Gli alcolici, se inizialmente ci fanno addormentare più in fretta, nel corso della notte ci portano a svegliarci di frequente e a fare sonni tormentati.

Prima di andare a dormire dobbiamo evitare sia di consumare pasti pesanti sia di bere troppo, per scongiurare lo stimolo di urinare durante la notte e per evitare che processi digestivi troppo complesse e lunghe interferiscano con il sonno. Infine, per combattere l’insonnia in modo naturale è bene nascondere gli orologi, incluso il cellulare che riporta sul display l’ora, per non accrescere l’ansia quando non si riesce a prendere subito sonno.

Fonte: Insomnia Lifestyle and home remedies – MayoClinic
Foto: © Thinkstock

Disclaimer

Potrebbe interessarti anche:

lingua irritata dolorante

Lingua irritata e dolorante: cause e rimedi per bruciore e bolle

La tua lingua è irritata, cosparsa di macchie rosse e ti fa male quando mangi o bevi? Scopri da cosa può dipendere e come alleviare il dolore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.