Home / Ambiente / Vivere a basso impatto / Volkswagen XL1, l’auto più efficiente del mondo

Volkswagen XL1, l’auto più efficiente del mondo

volkswagen xl1

Di solito su queste pagine trovano spazio soltanto le auto elettriche o ibride, e si tralascia la componente a carburante del veicolo. Ma bisogna riconoscere un risultato straordinario quando un’auto ibrida ottiene ottimi risultati anche con il combustibile tradizionale. Parliamo così oggi della Volkswagen XL1, uscita ieri in America e che nei prossimi mesi arriverà anche da noi, la quale è stata eletta come l’auto più efficiente del mondo. Si tratta di un’auto ibrida che, in modalità carburante con un litro di diesel è capace di percorrere ben 100 chilometri. Alla faccia del caro-benzina.

Ma non solo. La sua massima efficienza si rivela anche nella modalità solo elettrica. In questo caso infatti riesce a raggiungere circa 51 km di autonomia. In sostanza la sua efficienza è di circa il triplo nella modalità a diesel rispetto alla media, e di circa il doppio in quella elettrica.

Che sia un’auto futuristica lo dimostra anche il design, con tanto di sportelli che si aprono ad ali di gabbiano. La sua super-capacità è dovuta al peso molto limitato, appena 795 kg grazie alla fibra di carbonio, al basso centro di gravità ed un coefficiente di resistenza di 0,19 che gli permette di utilizzare meno di 0,1 kw/h per chilometro, o di emettere in modalità diesel solo 21 grammi di CO2.

L’efficienza però non si presenta a scapito della potenza. La velocità massima raggiungibile è di 160 km/h, con un passaggio da zero a 100 in 12,7 secondi. Il motore elettrico ha una potenza di 27 cavalli ed è alimentato da una batteria agli ioni di litio. Purtroppo, come è facile immaginare, non sarà un’auto per tutti. Sul mercato americano il prezzo di lancio è di 143 mila dollari, circa 105 mila euro, e da qui alla primavera del 2014 sarà prodotta solo in 250 esemplari. Noi in Europa non possiamo far altro che attendere.

Foto: Volkswagen XL1 su Facebook

Potrebbe interessarti anche:

smaltire rifiuti elettronici

Smaltire rifiuti elettronici: come funziona l’uno contro zero

Come cambia la legge da 1 contro 1 a uno contro zero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.