Home / Salute / Alimentazione / Benefici dello yogurt greco e differenze rispetto a quello normale

Benefici dello yogurt greco e differenze rispetto a quello normale

benefici dello yogurt greco salute

Cari amici di M’informo Salute, oggi ci occupiamo dei benefici dello yogurt greco. Lo yogurt greco possiede innumerevoli vantaggi per la salute, essendo ricco di nutrienti salutari per il nostro organismo. In una dieta dimagrante sana ed equilibrata, lo yogurt greco può occupare il posto di un dessert più calorico, come il gelato, di uno spuntino sano, di un pranzo leggero o arricchire la nostra prima colazione insieme alla frutta fresca, favorendo il transito intestinale. Rispetto allo yogurt normale, la particolarità dello yogurt greco nasce dal diverso procedimento utilizzato per la produzione.

Entrambi i tipi di yogurt vengono prodotti dal latte con l’aggiunta di due batteri: lo Streptococcus thermophilus e il Lactobacillus bulgaricus. Grazie al processo di fermentazione naturale, dai batteri uniti al latte, si ottiene lo yogurt. Durante questo processo, lo yogurt si addensa e acquista un sapore leggermente acido. Lo yogurt viene poi filtrato con una garza, che permette alla parte liquida del siero del latte di defluire. Mentre lo yogurt normale viene filtrato due volte, quello greco subisce tre filtrazioni per rimuovere una quantità maggiore di siero. Ecco perché lo yogurt greco è di una consistenza più densa e cremosa.

colazione yogurt greco cerealiPuò sembrare una differenza di poco conto ma è proprio questo terzo ed ulteriore passaggio che cambia anche i valori nutrizionali dello yogurt greco e ne rende il consumo pieno di benefici per la salute e per la dieta. Lo yogurt greco contiene infatti meno siero, meno lattosio, meno sodio e meno zuccheri rispetto allo yogurt normale. Lo yogurt è da preferire nelle diete iposodiche perché contiene la metà del sodio contenuto in una vasetto di yogurt normale, circa 50 milligrammi per porzione. Rispetto allo yogurt normale quello greco contiene anche la metà dei carboidrati, da 5 a 9 grammi per porzione rispetto ai 13-17 grammi contenuti in quello normale.

Inoltre, proprio perché i tre filtraggi eliminano più liquido, è necessaria una quantità maggiore di latte per produrlo. Il risultato è uno yogurt più denso e concentrato, più ricco di proteine, l’ideale per chi ha bisogno di aumentare l’apporto di proteine nella dieta per tonificarsi e mettere su massa magra. Lo yogurt greco contiene quasi il doppio delle proteine dello yogurt normale. Una tazza di yogurt greco ha circa 17 grammi di proteine, a fronte degli 11 di quello normale. Si tratta di un terzo della quantità giornaliera di proteine raccomandata alle donne, di un quarto della razione quotidiana consigliata agli uomini.

Le proteine ci garantiscono un senso di sazietà più a lungo, motivo per cui lo yogurt greco può essere di grande aiuto per resistere alla fame nervosa quando siamo a dieta. La differenza calorica è minima, mentre a livello di grassi quello greco ne contiene una percentuale maggiore, 4,5 grammi rispetto agli 1,5 di quello normale. Tuttavia, è bene ricordare che anche nelle diete dimagranti non bisogna eliminare i grassi sani, come quelli provenienti da latticini e pesce, basta non superare il 30% del fabbisogno calorico giornaliero proveniente dai grassi. Un vasetto di yogurt greco non pregiudicherà assolutamente la dieta. Se volete scoprire come preparare lo yogurt in casa, vi rimandiamo alla nostra ricetta supercollaudata. Buon appetito!

Fonte: What’s the difference between regular and Greek yogurt? – Agricultured.org
Foto: © Thinkstock

Disclaimer

Potrebbe interessarti anche:

dieta dell'anguria

Dieta dell’anguria: menù dei 3 giorni, opinioni e rischi

Come ogni estate tornano di moda le diete lampo monocibo e detox. Oggi ci occupiamo della dieta dell'anguria, vedremo l'efficacia, i rischi e le opinioni dei nutrizionisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.