Home / Attualità / Emmy Awards, da Breaking Bad a Modern Family, tutti i vincitori dell’edizione 2013

Emmy Awards, da Breaking Bad a Modern Family, tutti i vincitori dell’edizione 2013

tappeto rosso

Si sono tenuti ieri gli PrimeTime Emmy Awards, chiamati anche Oscar della Televisione. Sono i premi dati alle serie tv, ed ai rispettivi attori, dell’ultima stagione televisiva. Come ogni anno ci sono state tante sorprese ed anche molte delusioni. Andiamo a vedere chi ha vinto e chi no agli Emmy 2013.

Il premio più ambito, quello della miglior serie televisiva drammatica, è andato a Breaking Bad. La serie tv che ha sconvolto l’America, e che anche da noi sta raggiungendo livelli di successo che non si vedevano dai tempi di Lost, continua a fare incetta di premi. Il premio come migliore serie vinto ieri è il primo agli Emmy, ma nei 6 anni di programmazione ne aveva già collezionati 20. Tra i principali concorrenti sono stati battuti Games of Thrones e Homeland.

Proprio Homeland vede premiare Claire Danes, alias Carrie Mathison, come miglior attrice del 2013, e riceve il premio come miglior sceneggiatura. Jeff Daniels (Will McAvoy) di The Newsroom vince invece il premio come miglior attore. Anna Gunn, cioè Skyler White in Breaking Bad, si aggiudica il premio come miglior attrice non protagonista, mentre a Bobby Cannavale, Gyp Rosetti di Broadwalk Empire, va quello per il miglior attore non protagonista. Tra gli altri premi importanti va un Emmy alla miglior regia per House of Cards.

Per quanto riguarda le serie comiche invece, ancora una volta sbanca Modern Family, al suo sedicesimo Emmy, probabilmente un record, a cui vanno sia il premio di miglior serie comica che quello di miglior regia per Gail Mancuso. La miglior attrice è Julia Louis-Dreyfus alias Selina Meyer in Veep, mentre il premio di miglior attore va a Jim Parsons, il Sheldon Cooper di The Big Bang Theory.

Tra i più delusi sicuramente ci sono Mad Men, Downtown Abbey e Phil Spector, serie da 11 candidature a testa che però tornano a casa con zero premi in bacheca. Da questo link è possibile vedere tutti gli altri vincitori.

Foto: © Thinkstock

Potrebbe interessarti anche:

congedo di paternità

Congedo di paternità: come funziona in Italia e all’estero

Due giorni in Italia, 90 in Svezia, zero in Francia: Paese che vai, congedo parentale che trovi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.