Home / Salute / Medicina / Insonnia e fumo, smettere di fumare aiuta a dormire meglio

Insonnia e fumo, smettere di fumare aiuta a dormire meglio

Se ti piace condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

insonnia e fumo smettere di fumareSmettere di fumare aiuta a dormire meglio. Un’altra buona ragione per liberarsi dal tabagismo, quella che ci arriva da un recente studio su insonnia e fumo pubblicato sulla rivista Psychology, Health & Medicine.  Molti dei danni del fumo, dal rischio elevato di tumori alle malattie respiratorie, sono ben documentati da diversi studi, ma finora si sapeva ancora poco sulla relazione tra la qualità del sonno e le sigarette.

La ricerca su insonnia e fumo, curata da un team della University of Florida e del Research Triangle Park, è la prima ad analizzare un campione molto vasto di popolazione per studiare il rapporto tra tabagismo e disturbi del sonno. I ricercatori hanno scoperto che ben l’11,9% dei fumatori fa difficoltà ad addormentarsi.

Ma non è tutto: ben il 10,6% dei fumatori interpellati si svegliava durante la notte all’improvviso, soffrendo di un sonno tormentato e dunque decisamente poco ristoratore. Il 9,5 dei fumatori intervistati riferiva invece di svegliarsi quando era ancora troppo presto, non riuscendo più a riaddormentarsi. Tra i non fumatori gli stessi disturbi del sonno si presentavano in percentualmente nettamente più bassa.

L’analisi, inoltre, ha fatto emergere un altro dato interessante: chi aveva smesso di fumare, riportava infatti un netto miglioramento della qualità del sonno, trovando un rimedio all’insonnia proprio nel liberarsi dalla dipendenza dalle sigarette. Lo studio è andato ancor più nel dettaglio, quantificando i minuti esatti di sonno perso per ogni sigaretta. Pensate che mediamente mandiamo in fumo un minuto e 2 secondi di sonno per ogni sigaretta. Può sembrare poco ma per i fumatori accaniti, che consumano anche due pacchetti di sigarette al giorno, si parla di diverse ore di sonno definitivamente compromesse.

I ricercatori consigliano di smettere di fumare anche per dormire meglio. L’insonnia e gli altri disturbi del sonno sono infatti collegati ad un maggiore rischio di diabete, depressione e a livelli di zucchero troppo alti nel sangue. Rinunciare alle sigarette può proteggere da queste malattie, dai tumori e dalle malattie cardiovascolari.

Fonte: Can’t sleep? Quit smoking – AlphaGalileo
Foto: © Thinkstock

Disclaimer

2 commenti

  1. salve a tutti io sono un accanito di sigarette mi fumo due pachetti di sigarette al giorno con diversi tentativi non ci sono riuscito e adesso ho poblemi cravi la notte non rieso ad addomentarmie dormo da due a ter ore a notte e fastidioso mi alzo in continuamente e avvolte non riesco a restare in nessuna parte mi date un consiglio come posso fare

  2. Il fumo è la più stupida mortale e costosa trappola che l’uomo si sia mai costruito! Inoltre ha un vantaggio inestimabile: prima o poi porta ad un infarto cardiaco che abbrevia la vita del fumatore tanto da risparmiargli di morire di cancro ai polmoni! Smettere di fumare è la più saggia ed intelligente delle decisioni che una persona possa prendere per se stessa e per gli altri, se non sai come farlo vai qui adesso è più facile!

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

comments