Home / Salute / Alimentazione / Dieta intelligente, i cibi che favoriscono la concentrazione mentale

Dieta intelligente, i cibi che favoriscono la concentrazione mentale

Se ti piace condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

dieta intelligente concentrazione

Difficoltà di concentrazione, stanchezza, frequenti distrazioni e riflessi lenti vi danno il tormento? Provate la dieta intelligente, per darvi una scossa a tavola ed aumentare la produttività al lavoro. Esistono infatti diversi cibi e bevande che possono favorire la concentrazione mentale e potenziare la nostra memoria. Tra gli alimenti che fanno bene al cervello e migliorano le prestazioni cognitive figurano:

  • Caffè e tutti i cibi, come il cioccolato fondente, che contengono dosi di caffeina. La caffeina ci mantiene vigili e svegli, ma attenzione a non abusarne perché i suoi effetti sono di breve durata e la crisi d’astinenza potrebbe causarci mal di testa e suscettibilità.
  • Zuccheri semplici, come il glucosio metabolizzato dai carboidrati e dagli zuccheri assunti attraverso i cibi. Il cervello usa perlopiù gli zuccheri come fonte di energia ed un calo di zuccheri nel sangue potrebbe abbassare la nostra soglia di concentrazione. Ovviamente, come per il caffè, bisogna consumare zuccheri con moderazione e attraverso la dieta. Una bella spremuta d’arance, zuccherata naturalmente, può potenziare  a breve termine la memoria, la capacità di concentrarsi e la funzionalità cognitiva.noci memoria
  • Cererali integrali, latticini e frutta consumati a colazione. Una colazione ricca e genuina aumenta la concentrazione, al contrario saltare la colazione può causare un calo dell’attenzione. A colazione, tuttavia, non bisogna esagerare con le calorie né consumare cibi troppo elaborati e pesanti. Una digestione lunga può infatti influenzare negativamente le prestazioni cognitive.
  • Pesce. I pesci, come il salmone, che sono ricchi di acidi grassi Omega-3 sono alimenti fondamentali in una dieta intelligente. Gli acidi grassi Omega-3 stimolano lo sviluppo cerebrale e le funzionalità cognitive. Non a caso una dieta ricca di acidi grassi Omega-3 è associata ad un rischio inferiore di demenza e ictus, ad un declino mentale legato all’invecchiamento decisamente più lento e ad un potenziamento della memoria da anziani. Almeno due porzioni di pesce alla settimana sono un toccasana per il cervello e anche per il cuore.
  • Noci, cioccolato e semi, ricchi di vitamina E. La vitamina E è associata ad un declino cognitivo più lento. Il cioccolato fondente, inoltre, contiene anche caffeina. Un quadretto di fondente amaro al giorno, salvo particolari controindicazioni, e due o tre noci, vi aiuteranno a mantenere il cervello sveglio e reattivo.
  • Avocado e cereali integrali. Ogni organo del nostro corpo, soprattutto cuore e cervello, hanno bisogno di un apporto costante di ossigeno e nutrienti. Una dieta ricca di cereali integrali riduce il rischio di placche arteriose e garantisce un flusso sanguigno fluido e scorrevole. Avocado e cereali integrali riducono il colesterolo cattivo e prevengono le malattie cardiache. L’avocado contiene grassi “buoni” per cuore e cervello.
  • Mirtilli. I mirtilli sono il supercibo del cervello. Ricchi di antiossidanti, aiutano a prevenire la demenza e il morbo di Alzheimer, combattendo i radicali liberi responsabili dei processi di degenerazione cellulare collegati all’invecchiamento. I mirtilli possono inoltre favorire le prestazioni dei muscoli e l’apprendimento.

Per quanto riguarda integratori e altri preparati multivitaminici o a base di erbe che promettono miracoli, il consiglio è di parlarne sempre con un medico. Non tutti ne hanno bisogno e non tutti ne traggono giovamento. Piuttosto dormite almeno 8 ore a notte, fate una ricca colazione, effettuate esercizio fisico con regolarità e mantenetevi ben idratati. In questo modo il cervello lavorerà al meglio e i livelli di concentrazione saliranno rapidamente.

Fonte: Brain food that help you concentrate – WebMD
Foto: © Thinkstock

Disclaimer

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

comments