Home / Salute / Medicina / Sette diversi tipi di psoriasi, dalla volgare alla pustolosa

Sette diversi tipi di psoriasi, dalla volgare alla pustolosa

Se ti piace condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

diversi tipi di psoriasi foto

La psoriasi è una malattia della pelle caratterizzata dalla comparsa di macchie rosse e chiazze squamose. La psoriasi può essere più o meno estesa e comparire in diverse parti del corpo. In molti casi la comparsa delle chiazze può rivelarsi fonte di un forte disagio psicologico che mina la qualità della vita. Esistono diversi tipi di psoriasi e solitamente si manifestano singolarmente. A volte, scomparsi i sintomi di un tipo di psoriasi, può capitare che insorga un altro tipo di psoriasi a causa di alcuni fattori scatenanti.

Ecco setti tipi di psoriasi con sintomi correlati, caratteristiche e zone di comparsa diversi:

Psoriasi a placche

Si tratta di una delle forme più comuni di psoriasi, nota anche come come psoriasi volgare. Otto persone su dieci affette da psoriasi soffrono di questo tipo specifico. La pelle si infiamma e si copre di croste bianche argentee. Le placche possono scatenare prurito e/o bruciore. La psoriasi a placche può comparire in qualsiasi parte del corpo ma solitamente si manifesta su gomiti, ginocchia, parte bassa della schiena e cuoio capelluto. La psoriasi a placche non si presenta ad intermittenza e può durare per diversi anni di fila.

Psoriasi guttata

Rappresenta meno del 2% dei casi e si presenta più spesso durante l’infanzia o da giovanissimi, all’improvviso. La pelle appare coperta da macchie rosa-rossa, le lesioni sono meno spesse rispetto alla psoriasi a placche. Le zone in cui compare più comunemente la psoriasi guttata sono il tronco, la parte superiore delle braccia, le cosce ed il cuoio capelluto. La psoriasi guttata annovera tra le cause un’infezione delle vie respiratorie superiori, come la tonsillite o il mal di gola, lo stress, lesioni della pelle, l’assunzione di alcuni farmaci come i beta-bloccanti. Questo tipo di psoriasi può scomparire nel giro di poche settimane spontaneamente, ma in casi particolarmente ostinati può essere necessario un trattamento più aggressivo.

Psoriasi invertita o inversa

psoriasi malattia non contagiosaLe lesioni sono lisce, di un rosso vivido e lucido e non presentano squame. Le macchie si presentano solitamente sotto il seno, sotto le ascelle, all’inguine e nelle pieghe della pelle sotto ai genitali e sotto ai glutei. Ecco perché il sudore e lo sfregamento ne peggiorano i sintomi, aggravando la qualità della vita delle persone in sovrappeso e obese. A scatenare la psoriasi inversa può essere una presenza eccessiva di lieviti.

Psoriasi pustolosa

Un tipo raro che compare solitamente negli adulti e che provoca la formazione di pustole urticanti piene di pus, assolutamente non infettive, al contrario di quanto si è portati a credere osservandole. Le pustole possono presentarsi soltanto sulle mani e sui piedi oppure in vaste aree del corpo.  La psoriasi pustolosa richiede un immediato consulto medico perché può causare nausea, brividi, febbre, ritmo cardiaco accelerato e debolezza muscolare. La psoriasi pustolosa può essere generata da farmaci topici o sistemici, in particolare steroidi, o da una loro repentina interruzione, esposizione eccessiva ai raggi ultravioletti senza protezione solare, infezioni, stress, esposizione ad alcune sostanze chimiche.

Psoriasi eritrodermica

Meno comune ma molto grave, si caratterizza per un arrossamento della pelle acuto che porta la cute ad apparire come bruciata. I sintomi che possono accompagnare la comparsa di psoriasi eritrodermica includono un forte prurito, bruciore, desquamazione, accelerazione della frequenza cardiaca, cambiamenti nella temperatura corporea. Tra le cause scatenanti la psoriasi eritrodermica figurano l’interruzione improvvisa di farmaci sistemici per la psoriasi, una grave scottatura, reazioni allergiche a un farmaco, infezioni, assunzioni di farmaci a base di litio, cortisone, catrame, farmaci antimalarici, altri tipi di psoriasi non tenuti sotto controllo e degenerati.

Psoriasi delle unghie

Colpisce la metà dei pazienti affetti da psoriasi e si presenta sotto forma di lesioni e piccole incisioni sulla superficie delle unghie, unghie di colore giallo-marrone e doloranti, accumuli di detriti sotto l’unghia che espongono al rischio di infezioni fungine. Colpisce maggiormente i pazienti affetti da artrite psoriasi. La psoriasi ungueale è difficile da trattare perché i farmaci topici penetrano poco sotto nel letto ungueale. Bisogna tenere le unghie corte e concordare con il medico cure sotto forma di iniezioni di steroidi, interventi interni o fototerapia.

Artrite psoriasica

Si presenta quando il paziente è affetto sia da psoriasi che da artrite, ovvero l’infiammazione delle articolazioni. Nel 70% dei casi l’artrite psoriasica si manifesta dopo almeno 10 anni in cui si è sofferto di psoriasi. I sintomi comuni sono dolori e rigidità articolari, più intensi al mattino e dopo un periodo di riposo, gonfiore delle mani e dei piedi che somigliano a dei salsicciotti, articolazioni infiammate e arrossate.

Fonte: The 7 types of psoriasis – WebMD
Foto: © Thinkstock

Disclaimer

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

comments