Home / Sport / Calcio / Qualificazioni Mondiali 2014, i risultati dell’ottava giornata

Qualificazioni Mondiali 2014, i risultati dell’ottava giornata

Se ti piace condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

risultati qualificazioni

Siamo ormai agli sgoccioli, i gironi di qualificazione ai Mondiali 2014 sono ormai terminati ed alcune squadre ottengono già il pass per raggiungere il Brasile. In Europa ce l’hanno già fatta in due, Italia e Olanda, ma per molte altre basta un solo punto per ottenere il primo posto. Andiamo ad analizzare la giornata di ieri:

EUROPA

Gruppo A: Belgio (primo) e Croazia (seconda) riposavano, quindi le vittorie di Serbia e Scozia servono solo per gli almanacchi ma non per la classifica. Il Belgio ha 5 punti di distacco dalla Croazia così con un pareggio sarà matematicamente qualificato. La Croazia lo è già almeno per i play-offs.

Gruppo B: l’Italia vince contro la Repubblica Ceca e passa matematicamente come prima del girone. La Bulgaria vince a Malta e così mantiene il secondo posto, tenendo a distanza la Danimarca che, vincendo in Armenia, è a -1.

Gruppo C: la Germania passeggia su Far Oer (0-3) e mantiene 5 punti di distacco sulla Svezia vittoriosa in Kazakistan. Rimane in scia anche l’Austria che elimina definitivamente l’Irlanda del Trap ed ora contende agli svedesi il secondo posto.

Gruppo D: l’Olanda vince in Andorra e passa come prima. L’Ungheria stravince contro l’Estonia e rimane a +1 sulle seconde, Turchia e Romania, che ieri si sono affrontate con la vittoria dei turchi.

Gruppo E: la Svizzera vince in Norvegia ed è ad un passo dalla qualificazione come prima. Islanda e Slovenia vincono le loro partite ed ora si contenderanno il secondo posto. Norvegia e Albania possono ancora rientrare in gioco.

Gruppo F: sorpasso in vetta della Russia ai danni del Portogallo. La nazionale di Capello batte Israele ed è a +1 da quella di Cristiano Ronaldo che deve anche guardarsi alle spalle visto che gli israeliani non sono ancora matematicamente eliminati.

Gruppo G: Bosnia Herzegovina e Grecia vincono e rimangono così appaiate al primo posto. Fuori dai giochi la Slovacchia.

Gruppo H: l’Ucraina ferma l’Inghilterra sullo 0-0 e lascia ogni discorso aperto. Al momento gli inglesi sono primi ma solo con un punto di vantaggio su Montenegro e proprio gli ucraini. La Polonia vince e rientra in ballo essendo a -3 dalla vetta.

Gruppo I: la Francia vince in Bielorussia e raggiunge la Spagna in vetta alla classifica, ma gli spagnoli hanno una gara da recuperare. Fuori matematicamente dalla corsa al secondo posto tutte le altre.

SUDAMERICA

L’Argentina strapazza il Paraguay (doppietta di Messi) e si riprende il primo posto dopo l’aggancio della Colombia di pochi giorni fa. La squadra di Falcao infatti perde in Uruguay ed ora vede a rischio anche il secondo posto visto che il Cile è a -2. Passo falso dell’Ecuador che pareggia in Bolivia e ritorna a rischio eliminazione, anche se attualmente è ancora quarto. Il Venezuela vince e si riavvicina al quinto posto che manda ai play-offs, ma con una partita in più.

NORDAMERICA

Dopo lo scivolone della scorsa settimana, gli Stati Uniti si riprendono il primo posto del girone. Gli USA battono il Messico che rischia una clamorosa eliminazione visto che per andare ai play-offs serve il quarto posto (il terzo è distante 3 punti). La Costa Rica pareggia in Giamaica e scende in seconda posizione, seguita dall’Honduras che pareggia contro Panama.

AFRICA

Concluso il secondo girone africano. Al terzo ed ultimo passaggio si qualificano Etiopia, Capo Verde, Costa d’Avorio, Ghana, Burkina Faso, Nigeria, Egitto, Algeria, Camerun e Senegal. Clamorose eliminazioni di Sudafrica, Tunisia e Marocco.

Foto: © Thinkstock

un commento

  1. Pingback: Mondiali 2014, tutti i risultati del 10/09/2013 | Neymar y Messi en Barcelona

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

comments