Home / Salute / Medicina / Rimedi naturali contro l’ansia, quali sono davvero efficaci?

Rimedi naturali contro l’ansia, quali sono davvero efficaci?

rimedi naturali contro l'ansia

L’ansia è positiva perché ci mantiene reattivi e lontani dai pericoli, ma quando mina la qualità della vita, costringendoci a rinunce continue e non è motivata da rischi reali è bene correre ai ripari. Fare esercizio fisico è un ottimo rimedio naturale contro l’ansia, così come rivolgersi ad uno specialista per apprendere tecniche di gestione dell’ansia e ricevere eventuali farmaci appropriati al nostro caso. Per calmare gli attacchi d’ansia passeggeri si può ricorrere anche ad alcune erbe dalle decantante proprietà calmanti. Di rimedi naturali contro l’ansia ne esistono tanti ma quali sono davvero efficaci? A rispondere a questa domanda è il dottor Daniel K. Hall-Flavin della Mayo Clinic. Lo psichiatra analizza nello specifico tre dei rimedi naturali contro l’ansia più diffusi, in relazione ai benefici noti e comprovati da studi scientifici: la kava o kava-kava; la passiflora e la valeriana.

La kava è un trattamento molto promettente contro l’ansia. In alcuni rari casi ha causato però problemi al fegato, in particolar modo nei soggetti presisposti alle malattie epatiche. Consultatevi dunque con il vostro medico curante prima di assumerla.

L’efficacia della passiflora per il trattamento dell’ansia è stata comprovata da diversi studi clinici su piccola scala. Spesso viene usata insieme ad altre erbe ed è dunque difficile isolarne i benefici come ansiolitico naturale.  L’utilizzo della passiflora contro l’ansia è considerato sicuro se si seguono le indicazioni per un uso corretto del prodotto. In rari casi possono presentarsi effetti collaterali quali vertigini, stato di confusione mentale e sonnolenza.

valeriana ansiaLa valeriana è un rimedio naturale contro l’ansia tra i più diffusi. Diversi studi hanno accertato degli enormi benefici nei pazienti che soffrivano di ansia e stress derivanti dall’uso della valeriana. In alcuni casi i pazienti non hanno riscontrato alcun sollievo. La valeriana, generalmente, è considerata un rimedio naturale sicuro se assunta alle dosi raccomandate. Ad ogni modo, in mancanza di ulterirori studi sugli effetti a lungo termine, è bene non abusare della valeriana e non assumerla per oltre due settimane di fila. Questa precauzione serve a scongiurare il rischio di insorgenza di effetti collaterali quali mal di testa e sonnolenza.

 Il dottor Daniel K. Hall-Flavin ricorda, inoltre, ai pazienti che stanno assumendo altri farmaci, di parlare con il proprio medico curante prima di assumere erbe ed altri prodotti naturali per calmare l’ansia. Alcuni preparati, infatti, possono interagire con l’azione dei farmaci e creare non pochi effetti collaterali, con conseguenze anche gravi. Se la vostra ansia peggiora e compromette la vostra vita privata e lavorativa, è bene rivolgervi ad uno psicoterapeuta per individuare la causa scatenante dei sintomi ed avviare una terapia più completa per curare il disturbo e tornare a vivere una vita normale.

Fonte: Herbal treatment for anxiety: is it effective? – MayoClinic
Foto: © Thinkstock

Disclaimer

Potrebbe interessarti anche:

vampate di calore negli uomini

Vampate di calore negli uomini: le cause e i rimedi più efficaci

Le vampate di calore negli uomini si manifestano con gli stessi sintomi delle donne, ma le cause e i rimedi sono diversi: ecco quali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.