Home / Ambiente / Vivere a basso impatto / Bike Sharing a Torino, prezzi e come funziona il ToBike

Bike Sharing a Torino, prezzi e come funziona il ToBike

Se ti piace condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

prezzo tobike

Difficoltà ad attraversare la città? Serve un mezzo urgente e non sapete dove prendere l’autobus? Poco male, c’è sempre la bicicletta. La città di Torino offre un servizio di bike sharing tra i più soddisfacenti d’Italia, in grado di coprire l’80% della città. Inoltre il servizio è attivo 24 ore su 24 e dunque diventa molto semplice per i cittadini riuscire ad utilizzarlo.

Nelle oltre 100 stazioni dislocate in tutto il territorio cittadino (nel 2014 supereranno le 160) ci sono circa un migliaio di biciclette, un numero sufficiente a soddisfare gli utenti e rendere questo servizio tra i più apprezzati d’Italia. Anche perché è in continua crescita e potrebbe raddoppiare nell’arco di poco tempo. Ma come funziona il cosiddetto ToBike?

Prima di tutto bisogna registrarsi sul sito www.tobike.it, oppure presso lo sportello di Via Santa Chiara 26/F. Si potrà attivare una tessera personale (che viene recapitata a casa nell’arco di pochi giorni se l’iscrizione è online), con la quale recarsi in una delle 116 stazioni attualmente attive. A questo punto, se ci sono biciclette disponibili, basta passare il chip della tessera accanto alla colonnina e la bici viene liberata. Sarà possibile ritirarla ed utilizzarla per il periodo necessario. Dopodiché basta ripetere l’operazione per depositarla in una stazione libera.

Uno dei punti di forza è il tempo. Per la prima mezz’ora infatti l’utilizzo è gratuito. Inoltre il tempo massimo di utilizzo è 4 ore e non si può uscire dall’area metropolitana. L’altro punto di forza è il prezzo, tra i più bassi d’Italia. L’abbonamento annuale è di 25 euro, quello mensile di 8, quello giornarliero di 5. La tessera dev’essere ricaricata con un minimo di 5 euro per l’abbonamento annuale o di 3 euro per gli altri. La prima mezz’ora è sempre gratuita, mentre nella seconda mezz’ora si pagano 80 centesimi con l’abbonamento annuale ed 1 euro per gli altri, e poi si calcolano 1,5 euro per la seconda mezz’ora e 2 euro per le altre mezz’ore con l’abbonamento annuale, oppure 2 euro e 3 euro nelle altre modalità.

In alternativa si possono sottoscrivere gli abbonamenti 4foryou e 8for you che consentono di prelevare la bicicletta al costo di 8 o 13 euro e di utilizzarla per 4 ore consecutive in un giorno oppure 8 ore, ma spalmate in due giorni diversi. I pagamenti si possono effettuare tramite carta di credito, bonifico bancario o bollettino postale. Per tutte le altre informazioni consultare il sito www.tobike.it.

Foto: Tobike

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

comments