Home / Sport / Olimpiadi 2024, l’Italia si candida

Olimpiadi 2024, l’Italia si candida

Se ti piace condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

olimpiadi italia

Dopo il tentativo bocciato da Monti per il 2020, l’Italia ci riprova per le Olimpiadi del 2024. La kermesse sportiva più importante del mondo ritorna a fare capolino nel Bel Paese dopo che la passata legislatura bocciò la nostra candidatura perché considerata “troppo costosa”. A livello economico fu una scelta saggia, ma non dal punto di vista elettorale, come hanno dimostrato poi i pochissimi voti presi dall’ex Premier alle ultime elezioni.

Ora che al Governo sono tornati dei politici di professione, ecco che la carta delle Olimpiadi può essere rigiocata. Enrico Letta ha aperto proprio ieri alla possibilità che l’Italia presenti una sua candidatura per l’appuntamento del 2024, anche se ancora non è stato deciso quale sarà la città che ospiterà l’evento. In lizza ci sono Roma e Milano che, appena avuta la notizia, hanno subito cominciato a litigare.

Entrambe hanno ottime argomentazioni. Roma, secondo il sindaco Marino ed il presidente della Regione Lazio Zingaretti, era già in lizza prima della bocciatura di Monti, e siccome ha già buona parte delle infrastrutture necessarie (era pronta per il 2004 ed ha già il 70% degli impianti disponibili), dev’essere lei ad organizzare i Giochi. Non è d’accordo Roberto Maroni, presidente della Regione Lombardia, il quale afferma che dopo gli investimenti per l’Expo 2015, ci saranno le infrastrutture necessarie anche nel capoluogo meneghino. Ancora non si è pronunciato il sindaco di Milano, Pisapia, il quale però nei prossimi giorni si coordinerà con Maroni per prendere una decisione in merito. Ad ogni modo Milano ha già uno sponsor ed è l’ex canoista Antonio Rossi il quale afferma che la città ha quasi tutte le strutture disponibili grazie all’Expo. Basta solo costruire una piscina ed uno stadio ed avrebbe più chance di Roma.

La decisione finale spetterà al presidente del Coni Malagò che è certo che l’Italia potrebbe dire la sua per i Giochi Olimpici del 2024, ma prima di decidere la candidatura dovrà sentire il Premier Letta e le parti in causa. E non dimentichiamoci che Venezia, che era candidata con Roma prima della stroncatura di Monti, potrebbe ancora farsi avanti. Comunque c’è tempo per dirimere la diatriba visto che il Comitato Internazionale non deciderà prima della fine del 2017.

Foto: © Thinkstock

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

comments